Cruciverba: la culla del sole (7 lettere)

Cultura

Cruciverba: la culla del sole (7 lettere)

CULLA DEL SOLE ORIENTE
CULLA DEL SOLE ORIENTE

Dal Kimono al Kung Fu Cha. Dall'Ikebana allo Yoga. Scopriamo insieme le celebrazioni tradizionali orientali dietro cui si celano le mille sfaccettature di un mondo molto diverso da quello occidentale. Un mondo da scoprire ed esplorare: l'Oriente.

L’Oriente viene identificato dall’immaginario collettivo come la culla del sole perché è ad est che sorge il sole.

L’Oriente: culla del sole

Nel punto dell’orizzonte in cui nasce il sole si concentra un continente affascinante e misterioso: l’Asia. Qui, popolazioni diverse seppur simili, convivono e si plasmano tra cultura, storia, tradizione e religione. La scoperta dell’Oriente ha assunto un significato e un valore aggiunto quando l’Impero Romano fu diviso in impero d’Oriente e Impero d’Occidente. Da questa distinzione ha origine anche la contrapposizione della religione cristiana in Europa e della religione islamica nell’Impero Ottomano ad oriente.

Alla scoperta delle cerimonie tradizionali

Moltissime sono le cerimonie tradizionali della società orientale. Ne scopriremo insieme le più importanti e le più caratteristiche.

Il Kung Fu cha

Il Kung Fu cha è la cerimonia di preparazione del tè e significa te preparato con cura ed attenzione. Difatti, cha significa mentre l’espressione Kung Fu traduce il significato di duro lavoro che conduce ad un buon risultato.

Impegno e attenzione contraddistinguono la preparazione del tè così come la preparazione atletica. Ecco perché questa espressione viene usata anche per le arti marziali cinesi. Il tè Kung Fu cha si prepara con il tè Oolong, una varietà di tè ottenuta da piante coltivate sull’Isola di Taiwan. L’acqua, scaldata ad una temperatura di circa 60 / 65 °, viene versata nella teiera. Le foglie di tè si pongono a infusione per qualche minuto, il tempo di 4 / 5 profondi respiri. La bevanda viene versata nelle tazzine in un unico fluido movimento affinché il tè abbia un’uniforme intensità di sapore.

La vestizione del kimono

Il kimono è uno dei maggiori simboli della cultura tradizionale giapponese. E’ un completo da donna composto da 12 parti separate che vanno unite e indossate secondo regole precise. La scelta del kimono è legata a numerosi aspetti riguardanti l’età della donna, il suo stato civile e la ricorrenza cui si prende parte.

La vestizione del kimono è una celebrazione che dura anche ore durante le quali la donna fa il suo primo ingresso in società oppure si presenta ad una ricorrenza celebrativa molto importante.

L’Ikebana

L’ikebana è un’arte molto antica riguardante i fiori recisi e il modo in cui essi vengono disposti e preparati in vasi. La presentazione dei fiori recisi secondo l’ikebana è una celebrazione che nei tempi antichi veniva riservata solo a nobili e ai monaci buddisti. Solo in epoca moderna l’ikebana si è estesa a tutti i ceti sociali e poi sviluppata ancor di più arricchendosi, inoltre, di sassi, rami secchi e altri materiali naturali.

L’Origami

L’origami e l’arte di piegare la carta raffigurando forme particolari. Originariamente si piegava la carta in origami per confezionare le sostanze medicamentose e le piante aromatiche. L’arte della piegatura si è poi diffusa per essere insegnata ai bambini diventando una vera e propria materia di istruzione già all’asilo e poi in tutti i gradi di scuola.

L’origami è divenuta così una tecnica di gioco e di arte allo stesso tempo.

Lo Yoga

Molte sono le cerimonie celebrative orientali, tutte accomunate da una grande dedizione verso l’arte. Sicuramente, la celebrazione di maggiore rilievo che si è poi diffusa in tutta Occidente è lo yoga. Lo yoga è una meditazione fisica e mentale atta a scoprire le proprie potenzialità spirituali. Esso ricerca il benessere attraverso l’interrogazione del proprio io e del proprio interiore al fine di mantenere l’equilibrio mentale, neutralizzare l’integrità psicofisica e raggiungere una visione solidale della propria esistenza.

Dietro le celebrazioni tradizionali orientali si celano le mille sfaccettature di un mondo molto diverso da quello occidentale. Un mondo da scoprire ed esplorare: l’Oriente.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Terremoti
Cultura

Cosa sono i terremoti

26 settembre 2017 di Notizie

I terremoti nella storia hanno provocato centinaia di migliaia di morti. Scopri la loro origine, come si misurano e quali sono le cause principali di questi fenomeni naturali.