EasyJet: annunciati i nuovi voli low cost intercontinentali

Viaggi

EasyJet: annunciati i nuovi voli low cost intercontinentali

EasyJet

EasyJet, una delle compagnie più grandi al mondo, da sempre offre viaggi in varie parti d'Europa. Oggi annuncia le nuove rotte internazionali a prezzi super convenienti.

EasyJet: nuovi voli low cost per tutto il mondo

La compagnia EasyJet, in questo anno, cercherà di estendere il raggio d’azione dei propri aerei. Essa, infatti ha rivelato l’intenzione di fare accordi con altre compagnie aeree di diversi paesi nel mondo. EasyJet punta soprattutto ad ottenere consensi per far atterrare i propri aerei in aeroporti che si trovano in America e nel continente asiatico. Va ricordato che la base di questa compagnia aerea low cost è a Londra nell’aeroporto di Gatwick. Gli inglesi, infatti da anni utilizzano questa compagnia per volare in modo tranquillo e pagando molto meno che con altre. Carolyn McCall, uno dei fondatori di EasyJet, ha rilevato che ogni anno miliardi di persone viaggiano con i loro aerei a basso costo ed essi offrono anche il tempo di poter cambiare volo senza rischiare di perdere le coincidenze in altri aeroporti.

EasyJet

Quali compagnie aeree potrebbero unirsi?

L’offerta fatta da EasyJet di unirsi a loro è stata fatta alle compagnie aeree intercontinentali.

I velivoli di quest’ultimi, infatti sorvolano già vaste aree del pianeta e che quindi possono essere un aiuto alla compagnia low cost per farsi conoscere in tutto il mondo. I partner che possono collaborare sono ad esempio WestJet, Norwegian, Loganair e anche Alitalia. In questo modo si creerebbe un sistema chiamato GatwickConnects che permetterebbe di raggiungere i principali aeroporti. Con queste compagnie,infatti si potrebbero raggiungere aeroporti molto usati come ad esempio Milano Malpensa, Ginevra, Amsterdam, Parigi Charles De Gaulle e Barcellona. Easyjet, oggi, sta cercando di convincere anche altri partner di paesi come il Medio e l’Estremo Oriente per completare il suo progetto.

EasyJet storia

Il nome completo della compagnia è easyJet Airline Company Limited. Essa ha sede nell’aeroporto di Londra in Gran Bretagna e anche in alcune basi d’armamento. Il proprietario che possiede più azioni della compagnia è il greco-cipriota, naturalizzato inglese, di nome Stelios Haji-Ioannou.

Esso comanda anche aziende dell’easyGroup come ad esempio l’easyInternetCafe, l’easyCar, l’easyCruise e l’easyHotel. La compagnia è stata fondata nell’ottobre del 1995 ed iniziò a far volare i propri aerei a novembre dello stesso anno. I primi velivoli utilizzati erano dei Boeing 737 presi in leasing dalla società GB Airways. La quale faceva scalo, con i propri mezzi, a Londra e ad Edimburgo. EasyJet è la terza compagnia aerea low cost con il maggior numero di passeggeri imbarcati in un anno, dopo l’irlandese Ryanair e la statunitense Southwest Airlines. Le azioni della società TEA Switzerland, nel 1998, vengono acquisite dall’easyGroup per il quaranta percento e venne chiamata EasyJetSwitzerland. Nel 2000 la compagnia entra in borsa e nel 2002 acquisisce anche la concorrente Go Fly. Fino a quel momento gli aerei utilizzati erano i Boeing 737. Nel 2003 iniziarono ad utilizzare gli Airbus A319, molto più grandi e capienti.

Oggi con l’uscita dall’euro del Regno Unito la compagnia ha creato easyjet Europe. Essa avrà la sede in Austria e tutto ciò che era nel Regno Unito verrà trasferito li. Oggi le rotte della compagnia sono circa 675. Da qualche anno i suoi voli arrivano anche negli aeroporti di Marocco, Egitto, Giordania, Israele. In paesi europei che non fanno parte dell’euro, invece sono Turchia, Serbia, Norvegia, Islanda e Svizzera.

EasyJet

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche