Ecco i nuovi modi per provare piacere

Sesso & Coppia

Ecco i nuovi modi per provare piacere

Il sesso con la vostra metà sta diventando un tantino ripetitivo?
Sempre le stesse posizioni sotto le lenzuola?

Per dire basta alla solita tiritera, lasciando da parte i panni delle brave ragazze e smettendo di fingere orgasmi per dare vita ad una bollente notte di passione, ecco le posizioni che vi permetteranno di sperimentare un piacere bestiale!

Il granchio: se lo stratching fatto in palestra non basta, una volta a casa puoi sempre usare il tuo partner come tappetino.
Lui supino (a mò di tappetino appunto) tu gli sali a cavalcioni dandogli le spalle. A penetrazione avvenuta ti stendi su di lui e fai leva sulle tue gambe per muoverti verticalmente in modo da controllare la profondità e la velocità della penetrazione.

L’ape: Lui è seduto sul letto con le spalle appoggiate al muro, tu inginocchiata su di lui, dandogli le spalle. Controlli tu i movimenti e lui potrà aiutarti sollevandoti da cosce e glutei.

L’elefante: Sei sdraiata a pancia in giù con il bacino leggermente sollevato.

Lui ti prende da dietro e inizia la ricerca del punto G…(pare che questa sia una delle posizioni migliori per trovarlo!)

La farfalla: Siediti su di lui, inclinati all’indietro mentre porti avanti le gambe e lui si appoggia sugli avambracci. Muovete il bacino con movimenti circolari… cercando di non cadere dal letto!

Può darsi che incontriate, all’inizio, qualche difficoltà nella pratica di queste ‘ardite’ posizioni, ma forza e coraggio mettevi al lavoro senza paura!

Fuori la vostra complicità e la vostra intesa, senza dimenticare una buona dose di ironia, per dare il via a divertenti e appaganti (speriamo) giochi erotici alla caccia del punto G!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche