Efficienza energetica, nuove classi introdotte dal Parlamento Ue COMMENTA  

Efficienza energetica, nuove classi introdotte dal Parlamento Ue COMMENTA  

efficienza energetica parlamento ue

Nuove classi di efficienza energetica per tutti gli elettrodomestici. È quanto ha approvato oggi in prima lettura il Parlamento dell’Unione Europea.

Un ritocco non da poco è stato approvato oggi dal Parlamento Ue in merito alle classi di efficienza energetica degli elettrodomestici. Si va dalla classe A, la più performante, alla G. I requisiti si sono fatti molto più stringenti rispetto agli attuali, in linea con l’obiettivo di ridurre i consumi energetici costringendo l’industria degli elettrodomestici a un progresso tecnologico in tal senso.


Relatore al Parlamento è stato il deputato M5S Dario Tamburrano, secondo il quale “il voto di oggi ha dato nuova linfa alle etichette di efficienza energetica, rendendo il sistema di etichettatura più forte, più sicuro, più chiaro e orientato al futuro.

Innovazioni come la base di dati, il codice Quick Response e soprattutto il riferimento a elettrodomestici intelligenti, vanno verso un sistema di etichettatura energetica 2.0″.

La nuova classificazione entrerà in vigore nei 6 anni e 21 mesi successivi all’approvazione ufficiale e rimarrà in vigore per 10 anni.

Le revisioni successive saranno introdotte quando il 50% dei prodotti presenti sul mercato apparterrà alle classi A e B oppure quando il 25% rientrerà nella classe A.

Leggi anche

bluetooth
Tecnologia

Cuffie bluetooth vs auricolari bluetooth

Breve guida all'acquisto del dispositivo bluetooth più affine alle nostre necessità. Come tutti sanno, il protocollo bluetooth è uno standard tecnico di trasmissione dati wireless, particolarmente utilizzato per dispositivi di diffusione del suono come cuffie Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*