Eros: la Seduzione elegante - Notizie.it

Eros: la Seduzione elegante

Cultura

Eros: la Seduzione elegante

Iniziamo con il precisare che il termine ” seduzione” non ha un’ accezione negativa. Spesso lo si confonde con un sinonimo per qualcosa che è poco chiaro, ambiguo, intrigante e quindi oscuro. Seduzione come manipolazione, come un qualcosa che distorge la realtà. Niente di tutto ciò corrisponde a verità. Seduzione significa dar piacere: sia l’ uomo che la donna devono provare piacere nel processo seduttivo. E’ qualcosa che porta valore nella vita dell’ altro. E’ inoltre vero che non esiste donna che non si alzi la mattina con il desiderio di incontrare un uomo che la faccia profondamente emozionare, come è altrettanto vero che l’ uomo, per sua natura, prova piacere nel farlo. Ma sedurre significa anche mostrarsi per ciò che si è realmente e con questo mostrare il nostro apprezzamento verso qualcuno, senza nessuna vergogna o timore.

E’ un processo che può durare giorni, settimane e forse anche di più. Fatto di silenzi assordanti e presenze inaspettate.

Può essere, in questo caso, paziente e obiettivo come un gioco di persuasione costruito da entrambe le parti o da una sola. Ma può essere anche un processo di un attimo. Un travolgente, irruento attimo. Nel primo caso si creano dei sospiri, nel secondo caso al contraio il respiro viene a mancare.

La seduzione è si qualcosa di intrigante e sicuramente inspiegabile. E’ soggettivo, nel senso che ognuno di noi può essere seduttore e sedotto in modo diverso dagli altri. Ma è anche qualcosa di molto preciso e delicato. Può essere sia una qualità che una persona possiede, una dote se mi concedete questo termine, e può essere anche un’ azione che compiamo quotidianamente o occasionalmente nelle nostre giornate o addirittura lungo la nostra vita….perchè ognuno di noi, ognuno di voi, potrà non essere mai un seduttore o una seduttrice, ma potete star certi che almeno un volta subirà, nel corso della propria vita, la seduzione di una persona, di un oggetto, di una situazione, di una richiesta e perchè no persino di un pensiero.

Tuttavia, in ognuno di questi casi, bisgona tenere ben a mente che la seduzione è delimitata da una linea molto sottile che divide la sua essenza ed il suo significato da ciò che è volgare, scontato, a volte anche ridicolo e arrogante.

La vera seduzione la si trova in ciò che non tenta di esserlo: in una persona che esprime semplicemente se stessa ma possiede un modo incredibilmente perfetto di farlo; in una situazione, in un oggetto che si insinuano nei nostri pensieri inaspettatamente. E’ qualcosa che si fissa nei nostri occhi e nella nostra mente senza alcun diritto ma allo stesso tempo senza arroganza o prepotenza ma come se trovarsi li, tra le pulsazioni del nostro corpo fosse la cosa più naturale al mondo.

Seduzione non sono le immagini provocatorie che troviamo nelle pubblicità, le donne con la minigonna, la ragazza tatuata o il belloccio da spiaggia. Seduzione non è prepotenza, non è arroganza.

Non sono seducenti i complimenti, come non è seducente il corteggiamento forzato al bancone di un bar, se cosi vogliamo definirlo. Non siate volgari, scontati, banali.

Lasciatevi sedurre da un profumo, da uno sguardo inaspettato, un sorriso coinvolgente, una risata prorompente. Seduzione è qualcosa di particolare, di inspiegabile e inspiegata. Il contrasto di qualcosa che ci fa ridere ma allo stesso tempo ci fa battere il cuore, il contrasto di qualcosa che ci contraddice e nello stesso momento ci toglie il respiro. Tenterò di spiegarmi in modo più ‘concreto’… Andate oltre l’ immagine scontata dell’ uomo a torso nudo e cercate di focalizzare la vostra attenzione ed il vostro pensiero intorno a delle mani…delle mani, grandi forti decise, di un uomo che suona uno strumento musicale. Una camicia bianca, che non lascia intravedere la perfezione del corpo che la indossa ma ne da la certezza che sia tale. Lo sfondo nero, non c è spazio per altri pensieri.

Solo lui, un uomo che non ha timore a esprire cio che ama fare, un uomo che suona, che suona uno strumento cosi delicato preciso e impegnativo. Non ha bisogno di parole per conquistarvi, perchè non esiste corteggiatrice migliore della musica stessa. Ci sarà silenzio e distanza fra di voi ma sarà la musica a farvi sentire avvolte in un’ atmosfera perfetta e travolgente. Chiudete gli occhi per un attimo…sentite le note della musica create dal respiro di quest’ uomo scivolare sulla vostra pelle..sentite la sua decisione, la sua passione, la dolcezza ma anche la prepotenza con la quale si impegna in tutto questo. Non deve dimostrare niente a nessuno, tantomeno a voi…è consapevole e sicuro di se stesso e di ciò che sta facendo. Avrete voglia di scoprire perchè la semplicità di quella camicia aderisce in modo cosi perfetto al suo corpo e sentirete l’ irrefrenabile desiderio che lui suoni per voi…solo per voi.

Probabilmente, terminata la musica, lui solleverà il suo sguardo dal sax, e con un irresistibile sorriso ( che sostituisce gli sguardi ammiccanti presenti in queste situazioni ), girerà le spalle e andrà via. Non ha fatto niente, non vi ha parlato, non vi ha guardato…niente di niente….eppure è stato tutto ciò che doveva essere per farvi sentire che lui è l’ unica cosa che volete al mondo. Non che desiderate..vorreste…o sospirate…no….voi lo volete! Un’ immagine che non ci aspettiamo perchè non siamo abituate a uomini cosi. Forse seducente per questo o magari per le mani cosi decise ma anche cosi armoniose con il suono di un sax. Un’ immagine che sicuramente non verrà mai usata per una campagna pubblicitaria per camicie ma che se venisse usata venderebbe sicuramente di più di quanto non fanno le attuali campagne con il bello di turno, l’ espressione in volto seria e nessuna emozione da esprimere.

Questa immagine venderebbe perchè gli uomini si sentirebbero di indossare qualcosa che li rende più affascinanti e imponenti, se vogliamo, e le donne la acquisterebbero per il propio compagno nel tentativo di farlo sentire tale. E tutto questo nasce da un’ immagine estremamente semplice e naturale. Niente di costruito, ma un qualcosa che trasuda classe ed eleganza da ogni suo particolare. Un’ immagine che io definire Indomabile.

Non impegnatevi ad essere seducenti perchè cosi facendo, non lo sarete affatto. Siate voi stessi senza nessun timore. Decisi e solari. Non avrete bisogno di altro. Lasciatevi stupire da ciò che non vi aspettate e sorprendete gli altri con ciò che non si aspettano. Non sprecate tempo a fare troppi calcoli o congetture. Non esiste un abito adatto come non esiste un momento perfetto per le cose. Siete voi a doverlo creare, perchè la seduzione è un qualcosa che possiamo trovare ad ogni angolo che svoltiamo, sta solo a noi saperla sfruttare.

Quando baciare una ragazza? Non c’è un momento migliore per farlo, ma con il giusto atteggiamento e assumendosi dei rischi è allo stesso tempo sempre il momento giusto.

Qualsiasi azione o frase per conquistare una donna o un uomo sono inutili e a volte addirittura deleteri se non sono avvalorati da un ” giusto modo di essere”. Forse un sinonimo di Seduzione può essere quello di Leggerezza. Farsi desiderare per poi far sentire desiderata l’ altra persona…ma con leggerezza.

Farsi desiderare è rischiare, rischiare è sedurre.

Ci lasciamo sedurre da ciò che sentiamo irresistibile ma che allo stesso tempo ci fa sentire delle persone migliori, che ci trasmette determinate qualità, ma anche sicurezza e stupore. Seduzione come Eros …

L’ Eros è la potenza primordiale che domina l’ uomo conducendolo dove vuole, anche in rovina a volte. Ha una forza indomabile, irresistibile legata al desiderio … che oltrepassa la volontà individuale di uomini e Dei. Eros … Eros come sogno come desiderio come fantasia segreta … … a volte basta una mano che si appoggia involontariamente sulla tua … un odore strano … una bocca socchiusa … una scollatura … un bottone sbagliato … tutto questo è l’ Eros. Prende forma si impadronisce di te, ti incendia….ci sono persone che sono portatori sani di eros, c’ è chi ce l’ ha e chi no. Certa gente ha negli occhi Eros allo stato puro … è li che si nasconde ed è da li che lancia i suoi irresistibili messaggi.

Valentina Di Leo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

suora
Cultura

Quali sono i ruoli di una suora?

22 ottobre 2017 di Notizie

Oltre a pregare, una suora deve offrire aiuto e ospitalità ai bisognosi e può svolgere compiti educativi e di sostegno al monastero e alla comunità.