F1, GP del Canada: Vettel imprendibile

Auto

F1, GP del Canada: Vettel imprendibile

Sebastian Vettel si aggiudica il GP di Montreal. Sul circuito nord americano, il campione del Mondo della Red Bull riesce ad ottenere un’importante vittoria. Chiude in seconda posizione dopo una grande rimonta la Ferrari di Fernando Alonso. A completare il podio ci pensa Lewis Hamilton, con una Mercedes in netta ripresa. Webber (Red Bull) chiude 4°, mentre Massa finisce 8° davanti la Lotus di Raikkonen.

Partenza regolare sotto un cielo fortunatamente sereno. La Red Bull di Vettel già nei primi giri riesce a fare l’andatura con ottimi tempi sul giro, seguito a distanza dalle due Mercedes di Hamilton e Rosberg. Alonso riesce facilmente a sbarazzarsi della Williams di Bottas (partito in 3^ posizione) e a posizionarsi in 5^ piazza, subito dietro Mark Webber (Red Bull). Tutti i piloti hanno preferito iniziare la gara con mescola super soft. Da segnalare al giro 13, il drive thru per Maldonado (Williams) dopo essere entrato in collisione con la Force India di Sutil (la scuderia asiatica festeggia i primi 100 GP).

Nella parte centrale, la corsa si comincia a delineare con Vettel sempre in fuga e con le Mercedes in leggera difficoltà.

Infatti sia Webber che Alonso approfittano dei problemi sul carico aereo dinamico di Rosberg, cominciando la rimonta su Hamilton. Il pilota spagnolo della Ferrari continua a spingere e al 42° giro, riesce a superare l’australiano della Red Bull e a portarsi virtualmente in 3^ posizione. Mentre il campione del mondo in carica, riesce facilmente a gestire la gara, nelle ultime 10 tornate incomincia la battaglia per la 2^ e 3^ piazza finale tra Alonso è Hamilton, con il pilota del cavallino ad avere la meglio solamente negli ultimissimi giri.

Classifica Piloti: 1. Vettel (132 pt.) – 2. Alonso (96 pt.) – 3. Raikkonen (88 pt.) – 4. Hamilton (77 pt.)

Classifica Costruttori: 1. Red Bull (201 pt.) – 2. Ferrari (145 pt.) – 3. Mercedes (134 pt.) – 4. Lotus (114 pt.)

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche