Festival di Sanremo dal 9 al 13 febbraio, pubblicato il regolamento - Notizie.it

Festival di Sanremo dal 9 al 13 febbraio, pubblicato il regolamento

Cultura

Festival di Sanremo dal 9 al 13 febbraio, pubblicato il regolamento

È stato pubblicato negli ultimi giorni sul sito della Rai (www.sanremo.rai.it) il regolamento del prossimo Festival di Sanremo.

Quella del 2016 sarà la 66 esima edizione del festival della canzone italiana e avrà luogo dal 9 al 13 di febbraio, per un totale di cinque serate. Presentatore e direttore artistico sarà Carlo Conti, affiancato da una commissione Rai per la valutazione delle iscrizioni. Il termine per l’ammissione alla manifestazione è fissato per il 13 dicembre, quando la Rai avrà invitato tutti i big in gara.

Saranno 18 i partecipanti alla categoria di punta (categoria campioni). Cinque di loro, gli ultimi nella classifica provvisoria, saranno eliminati nel corso della quarta serata, ma, di questi, uno sarà ripescato all’inizio della finale di sabato 13 febbraio, quando, sul palco dell’Ariston, si alterneranno quindi 14 artisti. La terza serata (giovedì 11 febbraio) sarà dedicata alle cover di grandi classici della musica italiana e straniera, che saranno eseguite dai big in gara in compagnia di ospiti a loro scelta.

8 infine saranno gli artisti della categoria “nuove proposte”, con finale in programma venerdì 12 febbraio.

Nulla, al momento, si sa circa i nomi degli artisti in gara né, tanto meno, sono disponibili indiscrezioni circa le canzoni, ma di certo si sa che l’idea della Rai è quella di puntare moltissimo sul Festival di Sanremo.

Probabile che si cerchi di riattualizzare il contesto tradizionale utilizzando formule prese in qualche modo in prestito dal mondo dei talent (come del resto è stato fatto anche per il concorso per l’elezione di Miss Italia, con la suddivisione in squadre patrocinate ciascuna da un giudice – personaggio famoso). Si vedrà.

Di sicuro, di Sanremo si parlerà, come succede ogni anno, perché si tratta tuttora del più importante palcoscenico per la musica italiana sia per il fascino tradizionale della manifestazione in sé (il palco dell’Ariston è un banco di prova difficile e non per tutti), sia per l’esposizione (i dati auditel dello scorso anno viaggiavano attorno ai 10 milioni di telespettatori, con un pazzesco 49% di share alla prima serata).

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Lampada di Birmingham
Cultura

L’enorme lampada di Birmingham illumina la città

23 ottobre 2017 di Notizie

Quale sarebbe la vostra reazione di fronte a un’enorme lampada da tavolo posizionata in centro alla città? Non è così difficile che vi accada a Birmingham. Sapete perché? Perché Oldenburg si è messo all’opera.