Gf Vip: possibile squalifica per Marco Predolin

Gf Vip: possibile squalifica per Marco Predolin

Gossip e TV

Gf Vip: possibile squalifica per Marco Predolin

Marco Predolin
Gf Vip: possibile squalifica per Marco Predolin

Il pubblico chiede a gran voce l’espulsione di Marco Predolin dal Grande Fratello Vip dopo alcune frasi di natura omofoba.

Ci sono cascati un po’ tutti. Ci si rilassa, si fa amicizia coi coinquilini e poi ci si racconta un po’ troppo. In questo caso, però, non si tratta di rivelazioni da bar come fu per Clemente Russo, ma di esternazioni fraintendibili su di un argomento sicuramente delicato ed importante: l’omosessualità. Al centro della polemica, l’ex conduttore Marco Predolin che, in preda a confidenze molto strette, ha affrontato il tema forse un po’ a cuor leggero, in ogni caso esprimendo la sua opinione. Ma il Web non ha perdonato alcune sue frasi “poco felici”.

Il caso

Predolin, assieme ad un gruppetto di compagni di casa, ha affrontato l’argomento omosessualità affermando che, a suo parere, esistono due tipi di gay, quelli “normali” e quelli che vogliono solo mettersi in mostra.

Dichiarazioni sicuramente forti che non potevano lasciare indifferenti coloro che seguivano, in quel momento, il daytime oltre al folto pubblico omosessuale appassionato del Reality. Predolin ha poi rincarato la dose: “Ci sono quelli “normali” e poi quelli che vogliono fare le donne!”, sempre in riferimento al mondo omosessuale. Dura la critica proprio da parte di quel mondo che chiede un provvedimento disciplinare esemplare come fu per Clemente Russo. Predolin ha espresso altre opinioni sull’argomento: “Un gay vestito da donna non può fare determinati lavori, come il medico. Un conto sono quelli che fanno spettacolo. Un conto gli altri”. Divisioni e schemi che non sono piaciuti al pubblico. Dietro tali affermazioni, per molti, una certa stizza nei confronti del mondo omossessuale.

I possibili provvedimenti

Le telecamere che stavano riprendendo la dissertazione di Predolin sul mondo omosessuale, quando gli argomenti si sono fatti spinosi, hanno cambiato immagine, ma non in tempo. Il pubblico aveva già colto quell’appellativo “normale” che determina ancora divisione e probabilmente un pizzico di omofobia.

Le parole non dovrebbero mai essere decontestualizzate, ma chi ha ascoltato l’intero confronto non ha dubbi: sono state frasi discriminatorie. Il Gf ha fondamentalmente due strade: infliggere una pena esemplare a Predolin oppure eliminarlo dalla casa come già accade in seguito a bestemmie o a dichiarazioni di tipo denigratorio. L’avventura di Marco Predolin potrebbe già concludersi qui? Lo scopriremo nel prime time della settimana prossima!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche