Governo Renzi, è il giorno della Fiducia

News

Governo Renzi, è il giorno della Fiducia

2453539-renzi6

Prova del voto del nuovo Esecutivo a Palazzo Madama, mentre domani toccherà alla Camera. Il Presidente del Consiglio Matteo Renzi parla a braccio, al centro del suo intervento (di un’ora e dieci minuti) giustizia, fisco e riforme. Non sono mancate le contestazioni, provenienti dai banchi dell’opposizione. E’ stato il Movimento Cinque Stelle ad interrompere più volte il discorso del premier, che si è soffermato sulla necessità di proporre al Senato “una legislatura di svolta”.

E poi Renzi ha aggiunto: “L’accordo sulle riforme sarà rispettato in tempi e modi, ma noi non abbiamo paura di andare alle elezioni, questo è un governo politico”, sottolineando infine che “c’è bisogno di sogni e coraggio”. Le riforme sono tutte lì, che attendono di essere attuate, dalla revisione della giustizia al fisco, ai diritti civili. Riuscirà Renzi a mantenere le sue ambiziose promesse riformiste?

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche