Incendio in Centro accoglienza Lampedusa. Forse appiccato da chi temeva rimpatrio coatto - Notizie.it

Incendio in Centro accoglienza Lampedusa. Forse appiccato da chi temeva rimpatrio coatto

News

Incendio in Centro accoglienza Lampedusa. Forse appiccato da chi temeva rimpatrio coatto

Alcune immagini dell'incendio che ha colpito uno dei padiglioni del Centro Accoglienza di Lampedusa
Alcune immagini dell'incendio che ha colpito uno dei padiglioni del Centro Accoglienza di Lampedusa

Panico nel Centro di Primo Soccorso e Accoglienza di Lampedusa a causa dell’incendio scoppiato durante la scorsa notte.

Da una prima ricostruzione, l’incendio sembra essere di origine dolosa e, per fortuna, non ci sono stati feriti.

A prendere fuoco è stato un padiglione già distrutto dalle fiamme prima nel 2009 e poi nel 2011.

Dietro l’insano gesto sembra celarsi un gruppo di tunisini che sostava da qualche tempo al Centro di Accoglienza; 4 di loro sono stati fermati mentre si allontanavano in maniera sospetta dal luogo dell’incendio. Si attendono ora i risultati degli interrogatori che, in queste ore, sta tenendo la Polizia siciliana.

La causa scatenante sarebbe da attribuirsi alla diffusione, all’interno del Centro, di una voce circa un possibile rimpatrio coatto dei migranti tratti in salvo.

L’incendio è stato domato ma il padiglione da cui sono scaturite le fiamme ha riportato grossi danni strutturali.

Negli ultimi tempi si erano verificate forti tensioni all’interno del Centro di Accoglienza poiché alcuni migranti si rifiutavano di collaborare con gli operatori non volendo identificarsi e sottoporsi al rilascio delle impronte digitali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche