Italia: disoccupazione al 12,6 % nel 2014

Attualità

Italia: disoccupazione al 12,6 % nel 2014

disoccupazione

Il governo Renzi si insedia tra trionfalismi e critiche che piovono da tutte le parti, ma la realtà è ben altra. I problemi restano e l’emergenza sociale del paese cresce di giorno in giorno, anche se sembra che alla nostra classe politica questi interessi molto poco. Stando a quanto ci dice l’UE la disoccupazione nel nostro paese per il 2014 è arrivata al 12,6 %. Insomma il quadro è tutt’altro che positivo e soprattutto i consumi crescono sempre di meno. Ma dobbiamo domandarci come possono crescere, visto che i salari sono tassati, e chi ha un lavoro non ce la fa ad arrivare a fine mese? Come possono crescere visto che in molte città italiane tutto ha un costo superiore rispetto ai salari a partire dagli affitti per arrivare al cibo o alle assicurazioni. Al governo Renzi chiediamo di occuparsi più che di faraonici programmi che dovrebbero cambiare l’Italia di cose concrete e di cui gli italiani immediatamente possano misurarne l’efficacia.

Anche se infatti riuscisse a fare l’ordinario, sarebbe già un risultato!

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche