Joe Barbieri inaugura il “Kasauri Jazz” festival COMMENTA  

Joe Barbieri inaugura il “Kasauri Jazz” festival COMMENTA  

joe barbieri

Si terrà Martedì 20 Maggio, presso il Teatro Gelsomino di Afragola (Na), il concerto di Joe Barbieri che inaugura I Edizione della manifestazione “KASAURI JAZZ”. Joe Barbieri rappresenta una affascinante anomalia nel panorama musicale italiano.

Un outsider che al di fuori del binario dell’industria si è saputo
costruire un percorso personale, all’estero come in Italia, e che è riuscito nel raro esercizio di convogliare i consensi di critica, colleghi e pubblico. “La sua musica sancisce la differenza tra bellezza e grazia”, ha scritto il settimanale francese “Les Inrockuptibles”.

A Parigi, Joe Barbieri ha già affascinato molti ascoltatori, tant’è che la storica casa discografica francese Le Chant du Monde ha pubblicato l’album del 2012 “Respiro” in più di cinquanta paesi.

La stessa casa, in passato, ha lanciato Paolo Conte nel panorama musicale internazionale. Il cantautore, che vanta numerose collaborazioni di eccezione, tra le quali Jorge Drexler, Stefano Bollani, Gianmaria Testa e Fabrizio Bosso, dopo il “sold- out” del Theatre di St.

L'articolo prosegue subito dopo

Nazaire in Francia e la
straordinaria tappa del tour a Tokyo, con il contributo a Chet Baker, torna a Napoli per la gioia di tutti i suoi estimatori. Ed ha scelto con grande entusiasmo di esibirsi, per la prima volta, in provincia. Nella splendida
cornice del “Teatro Gelsomino” di Afragola, il “Joe Barbieri quintet”, (Stefano Jorio – violoncello, Antonio Fresa – piano, Giacomo Pedicini – contrabbasso, Sergio Di Natale – batteria) eseguirà i brani più conosciuti ed amati dell’artista. L’evento, organizzato da “Il Domenicale di Casoria” in collaborazione con l’
Associazione KASAURI, il Circolo degli Universitari di Afragola e il Museo di Arte contemporanea C.A.M., ha già ricevuto il patrocinio morale della Regione Campania, dell’Ente provinciale del turismo di Napoli e degli Assessorati alla cultura dei Comuni di Casoria e di Afragola. L’iniziativa rientra nelle azioni
dell’Associazione KASAURI, sempre impegnata sui territori a Nord di Napoli per sensibilizzare il mondo dei giovani, delle associazioni e della società civile alla valorizzazione delle risorse presenti sul territorio, attraverso azioni di comunicazione che trovano nella musica d’autore un eccellente volano e
attraverso eventi di grande rilevanza artistica e culturale. Per questo, grazie alla disponibilità del Maestro Antonio Manfredi, Direttore del Museo CAM di Casoria, tutti coloro che acquisteranno un biglietto per il concerto avranno la possibilità di visitare, durante la giornata del 20 Maggio, il Museo versando un contributo di soli 2 euro.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*