Lacrime di Maria De Filippi a C’è Posta per Te

Gossip e TV

Lacrime di Maria De Filippi a C’è Posta per Te

Ha ceduto all’emozione Maria De Filippi, durante la puntata di stasera di C’è Posta per Te, non riuscendo a trattenere le lacrime durante la lettura di una lettera. Ma andiamo con ordine: la decima puntata di C’è Posta per Te inizia con l’ingresso in studio, accolto da un vero e proprio boato, del calciatore argentino gonzalo Higuain, attaccante del Napoli. Poco dopo entra Maria, che ha chiesto la presenza di Higuain per fare una sorpresa a suo padre Antonio, tifoso del Napoli; la madre di Maria è scomparsa quando lei aveva soltanto 17 anni, un episodio triste e difficile che l’ha segnata da allora. Antonio entra in studio, avendo accettato l’invito della De Filippi e, dopo aver osservato una serie di immagini delle sue quattro figlie, non riesce a non commuoversi. Poco dopo appare la figlia Maria che gli dice: “Abbiamo perso mamma, però ci sei tu.

Penso che tu hai perso una moglie, una compagna, un appoggio.

Non voglio prendere il suo posto, ma voglio che tu smetta di “essere forte”. Io ci sono”. Passano alcuni minuti e la De Filippi inizia a leggere una commovente lettera scritta da Maria e rivolta al padre Antonio, non riuscendo a trattenere le lacrime. Qualcosa che è accaduto davvero di rado a C’è Posta per Te. ” Non sarò mai brava come mamma, ma vorrei diventarlo. Era una persona speciale, era spettacolare. Animava le nostre giornate alle feste. Come avremmo reagito noi quattro, senza di te? Ci dai amore incondizionato, complicità assoluta. Tu e mamma siete stati due artisti dell’amore”, legge Maria tra le lacrime, scusandosi poi per non esssere riuscita a trattenerle…

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche