Lady Diana: tomba trascurata e abbandonata a 19 anni dalla sua morte COMMENTA  

Lady Diana: tomba trascurata e abbandonata a 19 anni dalla sua morte COMMENTA  

Sono trascorsi 19 anni dalla morte di Lady Diana, la principessa amata da tutti gli inglesi, e non solo, scomparsa in un incidente d’auto, per cause ancora misteriose, insieme al compagno Dody Al-Fayed. Incidente avvenuto a Pont de l’Alma, a Parigi, e in merito al quale in tanti hanno gridato al complotto, mentre altre teorie sul decesso di Lady D sono legate alla fatalità o all’alta velocità. Ciò che sorprende, dato l’amore per la principessa che perdura anche a quasi 20 anni dalla sua morte, è lo stato di trascuratezza della sua tomba. Lady D è stata sepolta su un’isola in mezzo alla natura, poichè la volontà della famiglia Spencer è che tornasse all’origine della vita, ma in molti hanno sottolineato lo stato di abbandono del luogo, con foglie ed erbacce che coprono la tomba della principessa.


Lapide non aperta al pubblico, a differenza del monumento memoriale con le colonne, e volutamente lasciata in mezzo alla natura, anche se il fratello Charles si è fermamente opposto allo stato di abbandono della tomba e sarebbe pronto a spendere milioni di sterline per sistemare Althorp Estate: è in questa tenuta di famiglia nel Northamptonshire che Lady D ha vissuto fino al 1981, anno del matrimonio con il principe Carlo.

Ed è qui che oggi riposa.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*