Lapo Elkann arrestato: avrebbe finto un sequestro dopo aver speso tutto con una escort

Esteri

Lapo Elkann arrestato: avrebbe finto un sequestro dopo aver speso tutto con una escort

Nei giorni scorsi aveva annunciato un suo viaggio negli Stati Uniti per mettere a punto nuovi progetti ma a New York le cose per Lapo Elkann non sono andate proprio come previsto. A distanza di dieci anni dallo scandalo, Elkann è finito nuovamente nella bufera a New York dove, secondo le ultime informazioni, sarebbe stato arrestato per poi essere rilasciato poche ore dopo dalla polizia. Stando alla ricostruzione, ovviamente ancora da confermare, avrebbe finto un sequestro dopo aver speso tutto il contante insieme ad una escort, con la quale avrebbe trascorso due giorni di ‘follie’ a Manhattan, tra alcol e droga. Questo è quanto riportato da tre testate Usa che citano fonti della polizia: Lapo avrebbe chiesto, nello specifico, 10mila dollari alla famiglia e per questo sarebbe scattata l’accusa di falsa denuncia.

New York Daily News, Daily Beast e Hollywwod reporter, hanno parlato dell’arresto del nipote di Gianni Agnelli, imprenditore di successo nel mondo della moda, ricostruendo i fatti.

elkann sarebbe giunto a New York lo scorso giovedì in occasione della festa del Thanksgiving e si sarebbe messo in contatto con una escort di 29 anni, secondo il New York Daily News una transgender. Con lei avrebbe trascorso due giorni, nel corso dei quali avrebbero consumato cocaina e droga. Ma finiti i soldi la escort avrebbe acquistato altra droga e Lapo avrebbe promesso di restituire la restante parte di denaro; a quel punto avrebbe messo in scena il piano del falso sequestro e avrebbe contattato la famiglia, dicendo di essere stato trattenuto da una donna contro la sua volontà e che se non gli avesse inviato 10mila dollari gli avrebbe fatto del male. A quel punto un rappresentante della famiglia avrebbe contattato le forze dell’ordine americane che avrebbero organizzato la finta consegna dei soldi fermando la coppia. L’attività degli investigatori ha permesso di portare a galla la verità: l’idea è stata proprio di Lapo Elkann, che si ritrova così nuovamente nello scandalo, dopo il caso del 2005, quando venne salvato da un’overdose di droga dopo una notte brava con un transessuale in un appertamento di Torino.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Loading...