Le migliori app per incontri gratuite - Notizie.it

Le migliori app per incontri gratuite

Tecnologia

Le migliori app per incontri gratuite

incontri
Le app per incontri stanno rimpiazzando i più tradizionali siti.

La naturale evoluzione dei siti di dating online: una lista delle app per incontri più affidabili e performanti. Rigorosamente free.

A fare da contraltare ai siti di incontri per adulti, si stanno diffondendo sempre più le app con il medesimo scopo. Il motivo è facilmente intuibile: la portabilità agevola il giusto timing, ovvero fornisce la libertà di entrare in chat non più a orari fissi, ma quando si è dell’umore giusto e si beneficia della necessaria, diciamo così, “ispirazione”. Come per i siti, i corrispettivi per dispositivi mobili sono divisibili in portali a pagamento e gratuiti. I primi hanno, forse, una certificazione più solida e una maggiore tracciabilità degli utenti – utilissima in caso di violazioni gravi come stalking o minacce -, i secondi possono vantare – per ovvi motivi – dei database generalmente più nutriti. Dedichiamoci a questi ultimi, e vediamo quali sono le app per incontri gratuite più performanti e affidabili.
Meetic. Il celebre sito di incontri, vera superpotenza del settore, ha da anni inaugurato una versione per dispositivi mobili, che gira perfettamente sia su Android che su iOS.

In pratica, sono dei precursori del settore. I vantaggi sono noti a chi è solito frequentare questo popolare sito: verifica serissima dei dati personali, protezione della privacy, un database ampio e certificato. Oltre a una reputazione consolidatasi negli anni, che ne fa l’approdo preferito dei single di tutta Italia (e non solo).
Senzapudore. Amato soprattutto da giovani e giovanissimi, anche in virtù del suo approccio più disinibito alla sessualità (il nome non lascia adito a dubbi), è praticamente l’ultimo arrivato nel settore, ma ha saputo farsi valere in pochissimo tempo. Merito dell’approccio community oriented e della possibilità di caricare foto piccanti, sbloccabili attivando la modalità “libertino”. Per chi ama andare leggermente oltre la classica chat.
OkCupid. Qualcuno lo giudica il miglior sito di incontri online attualmente su piazza. Sulla base di cosa? Sull’accuratezza del sistema di matching, basato su una serie di questionari sempre più approfonditi e raffinati, aggiornati in continuazione.

Di sicuro è la app più dinamica tra quelle gratuite in circolazione.
How About We. Tra i servizi immessi sul mercato più di recente, è anche tra i più sbrigativi e più “rischiosi” in senso lato. La sua particolarità, infatti, si basa su una serie di “appuntamenti al buio”, fissati a orari prestabiliti e senza compilare schede o questionari. Accattivante, ma da maneggiare con estrema prudenza, per ovvi motivi.
Tinder. Oltremodo celebre, si basa su un sistema di matching facile e intuitivo, in cui hanno un ruolo predominante anche le foto personali. Successo planetario, grazie soprattutto alla sua interfaccia intuitiva e alla relativa semplicità di uso.
Happn. Questa app francese è gratis solo per le donne, mentre per gli uomini ha un costo, comunque molto basso. Ha anche un funzionamento accattivante: se due utenti si incontrano per strada, la app installata sullo smartphone “riconosce” l’omologa nel dispositivo dell’altro/a, e stabilisce un collegamento.

Ai due beneficiari la scelta di darvi un seguito o meno.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche