Michael Schumacher: nuove rivelazioni sulle condizioni dell’ex pilota COMMENTA  

Michael Schumacher: nuove rivelazioni sulle condizioni dell’ex pilota COMMENTA  

Le ultime voci allarmanti sulla situazione critica dell’ex pilota Michael Schumacher sono state nelle ultime ore smentite da fonti ufficiali, secondo le quali l’ex campione di F1 pur non avendo fatto registrare miglioramenti, si troverebbe comunque in condizioni non critiche. E’ stata la stampa iberica a diffondere in un articolo nuove indiscrezioni legate al quadro clinico di Schumacher, dopo le dichiarazioni di un medico, riprese dal News Every Day, secondo il quale solo “un miracolo avrebbe potuto tenerlo in vita”. Solo rumors, secondo le ultime news a riguardo: come sottolinea lo spagnolo Marca, “l’ex pilota tedesco versa nella stessa situazione degli ultimi mesi, senza significativi progressi, in una condizione delicata e tenuta sotto stretta osservazione, ma non critica”.

Leggi anche: Come vedere in streaming qualifiche e gara GP del Bahrain F1, 3 aprile 2016


Sulla situazione è comunque mantenuto il massimo riserbo dalla storica portavoce del sette volte campione del mondo, Sabine Kehm, la quale ha raccontato che nel corso di una lunga conversazione avuta con Schumacher prima dell’incidente, il pilota le aveva confidato, una volta apeso il casco al chiodo, di volere sparire dai riflettori dell’opinione pubblica.

Leggi anche

serie-b-2016-2017
Calcio

Serie B, 18a giornata, ecco tutte le partite del fine settimana

Questa sera torna in campo la serie B. Nel fine settimana si giocheranno i match della 18a giornata di campionato: ecco le partite in programma. Scendono in campo nel fine settimana le squadre della serie B. In programma le sfide della 18 esima giornata del campionato italiano di calcio di serie B. Si parte già questa sera con il primo anticipo e si conclude domenica pomeriggio con l’ultima sfida fra Brescia e Novara. Stasera si disputa l’anticipo della 18 esima giornata del campionato di serie B. Alle 20.30 si troveranno di fronte il Pisa e il Bari. I toscani, in Leggi tutto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*