Milano, 62enne muore cadendo dalla cima del Duomo

Milano

Milano, 62enne muore cadendo dalla cima del Duomo

Milano: 62enne muore cadendo dalla cima del Duomo
Milano: 62enne muore cadendo dalla cima del Duomo

Si è affacciato dalle terrazze in cima al Duomo di Milano ed è caduto. L’uomo, di Vimodrone, è deceduto al Policlinico. Aveva 62 anni.

Un volo di 20 metri, prima dell’impatto su una delle terrazze del Duomo di Milano che danno su corso Vittorio Emanuele. L’incidente ha avuto luogo attorno alle 14.30 di oggi, martedì 20 dicembre. Le condizioni del 62enne sono apparse fin da subito molto gravi. Sul posto lo hanno soccorso i sanitari, attuando le prime manovre respiratorie, mentre i Vigili del fuoco, assieme al nucleo Saf, lo hanno imbragato per portarlo in ospedale.

Ricoverato immediatamente al Policlinico, è deceduto nelle ore successive a causa dei numerosi traumi subiti.

Ancora ignote le ragioni che hanno portato alla caduta. Secondo quanto hanno subito dichiarato i Vigili del fuoco, l’uomo era salito sulle terrazze del Duomo per una visita. Ma sembra avesse problemi di depressione. Circostanza che avvalla l’ipotesi di suicidio.

La zona dell’accaduto è stata transennata dai Vigili del fuoco e una folla di curiosi si è radunata ai bordi.

Nei pressi della piazza, è in corso il mercatino di Natale. A seguito dell’incidente, in segno di rispetto, la Veneranda Fabbrica del Duomo e il Comune di Milano hanno comunicato la sospensione del concerto di Natale che doveva tenersi stasera alle 19.30.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche