Milano: dal kebabbaro lite violenta con coltellate. La polizia sta cercando i colpevoli

Milano: dal kebabbaro lite violenta con coltellate. La polizia sta cercando i colpevoli

Milano

Milano: dal kebabbaro lite violenta con coltellate. La polizia sta cercando i colpevoli

Lite

Disordini e caos presso un kebabbaro situato in zona Barona a Milano. Un’accesa discussione tra due clienti del locale è sfociata purtroppo nel sangue. Un uomo di trentacinque anni accoltellato ad un dito e un fuggitivo ricercato dalla polizia l’epilogo del litigio, avvenuto Mercoledì intorno alle 3 in via Biella. Secondo la versione della vittima, l’aggressore sarebbe un magrebino, ora in fuga a bordo di una Fiat Bravo e attanagliato dalle forze dell’ordine in tutta la città Lombarda. Il criminale, secondo le prime ricostruzioni, avrebbe dato il via ad una discussione per futili motivi con un altro cliente del locale. All’animarsi dei toni, il coltello. L’uomo ha assalito la vittima con violenza procurandogli una ferita al dito senza conseguenza troppo gravi, poi è fuggito. Gli Agenti dell’Arma accorsi sul luogo dell’aggressione indagano ora sulla vicenda. L’uomo sarebbe fuggito con l’auto a tutta velocità in direzione di Via Famagosta, scappando letteralmente dopo aver accoltellato un uomo.

La vittima, soccorsa immediatamente, è stata ricoverata e dimessa poco dopo. Per fortuna il violento si è fermato al dito dell’uomo, senza procurargli ferite in altre parti del corpo che potevano invece risultare molto più gravi. Il magrebino ha reagito immediatamente in modo violento alle provocazioni dell’uomo. Il litigio sarebbe scaturito per futili motivi. Mentre i due si trovavano presso il kebabbaro a consumare un pasto, la discussione e il coltello. L’assalitore aveva con se l’arma ed è ora in fuga a bordo di una Fiat Bravo braccata dalle forze dell’ordine le quali, con l’aiuto di alcuni testimoni presenti al momento dell’accoltellamento, hanno potuto formare un identikit del fuggitivo. Il magrebino ha accoltellato un uomo per futili motivi, ed è ora in fuga per la città di Milano. L’aggressione è avvenuta Mercoledì in via Biella. Il ricercato è scappato immediatamente a bordo di una Fiat Bravo.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche