Milano: 44enne muore schiantandosi in scooter

Milano

Milano: 44enne muore schiantandosi in scooter

scooter

I dettagli riguardo alla tragedia avvenuta la scorsa notte a San Giuliano Milanese. Un uomo che ha perso la vita a causa dell'alta velocità con lo scooter.

Ieri sera nei pressi di Milano si è consumata l’ennesima tragedia. Questa volta la vittima è stata un uomo che si è schiantato con il suoi scooter contro una macchina per l’alta velocità ed è morto sul colpo.

Lo scontro è avvenuto precisamente in via Pedriano, a San Giuliano Milanese. Sulla scena, oltre allo scooter e al corpo esanime, sono stati trovati un sacchetto della spesa e la “schiscetta”, come chiamano i milanesi la valigetta per contenere il pranzo. Il corpo era poco lontano dallo scooter, tra il marciapiede e l’erba alta della campagna.

Dall’altra parte c’era una Hyundai, guidata da una donna di trentaquattro anni, italiana e rimasta illesa. Purtroppo il ragazzo non ha avuto nessuna possibilità di salvarsi: le ferite riportate dopo l’incidente non gli hanno lasciato scampo ed è deceduto sul colpo.

scooter

Uomo si schianta con il suo scooter e muore sul colpo

Secondo le prime ricostruzioni dei Carabinieri della Compagnia di San Donato a provocare la tragedia sarebbe stata l’alta velocità dello scooter.

La vittima, infatti, ha perso il controllo del suo mezzo mentre affrontava una curva ed è finito per invadere la corsia opposta. Proprio in quel momento stava arrivando l’auto con cui è avvenuto il frontale. L’uomo è finito prima sul parabrezza di questa, poi è volato per una decina di metri finendo nel prato. Lo scooter si è fermato tra il marciapiede e il prato, spargendo detriti sull’asfalto. Si trattava di un uomo di quarantaquattro anni di origini rumene.

La tragedia è avvenuta in pochi istanti dopo le ventuno e trenta di mercoledì sera. Si trovava su una parallela della Statale via Emilia, dove a quell’ora il traffico non è molto intenso. In questo caso è stata una fortuna, altrimenti ci sarebbero stati delle ripercussioni di rilievo per i flussi veicolari.

Sul posto sono subito intervenuti i soccorsi con un’ambulanza e un’auto-medica in codice rosso. I rilievi sono stati affidati ai Carabinieri che hanno subito circoscritto quel tratto di strada.

Il corpo della vittima verrà sottoposto ad un’autopsia, per questo è stato trasportato subito all’ospedale di Vizzolo Predabissi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche