Modella svedese sequestrata e violentata per mesi - Notizie.it

Modella svedese sequestrata e violentata per mesi

Milano

Modella svedese sequestrata e violentata per mesi

Il suo sogno era quello di diventare una top model e dominare le passerelle di di Milano ma per una ragazza svedese di 22 anni il sogno si è trasformato in un incubo.

Per mesi è stata segregata in un appartamento di Cinisello Balsamo, a nord di Milano, da un 41enne che si era finto agente di modelle e che tutti i giorni le faceva subito violenze atroci.

La ragazza è stata salvata dai carabinieri di Cinisello dopo esse stati avvertiti da dei vicini che avevano sentito delle urla provenire dall’appartamento.

Il 41enne aveva già precedenti penali per stupro e sequestri di persona ed era stato scarcerato nel 2013. Aveva poi avvicinato la modella in un bar in centro a Milano e l’aveva convinta a stare da lui in attesa di trovarle l’ingaggio tanto desiderato. Una volta a casa poi non ha perso tempo e ha legato al letto la 22enne privandola di documenti e cellulare e costringendola a subire violenze sessuali.

Sabato sera però la ragazza ha trovato il coraggio di urlare, nonostante le minacce dell’uomo ed è stato grazie a questo che è stato possibile liberarla.

Il 41enne è ora nel carcere di Monza in attesa di giudizio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche