Morto Guido Rossi: aveva 86 anni - Notizie.it
Morto Guido Rossi: aveva 86 anni
Sport

Morto Guido Rossi: aveva 86 anni

Guido Rossi

E' morto all'età di 86 anni Guido Rossi, avvocato e giurista noto per essere stato presidente della Consob e di Telecom.

Giunge da poco la triste notizia della morte di Guido Rossi, deceduto all’età di 86 anni. L’avvocato e giurista, ex presidente della Consob e di Telecom, aveva 86 anni. Era un noto avvocato e giurista, nonchè ex presidente della Consob e di Telecom.

La carriera di Guido Rossi

Guido Rossi è nato a Milano il 16 marzo del 1931. All’età di 22 anni si laurea in giurisprudenza all’Università di Pavia, e consegue poi il Master of Laws all’Università di Harvard. La sua brillante carriera nelle principali aziende italiane inizia con il ruolo di presidente della Consob, l’organismo di vigilanza sulla borsa, dal 15 Febbraio 1981 al 10 Agosto 1982 e poi di Senatore (nella sinistra indipendente) nella decima legislatura. Tra le altre attività in ambito parlamentare si ricorda anche la presentazione del disegno di legge antitrust del Maggio 1988.

Dal Giugno 1993 al Febbraio 1995, Guido Rossi è stato presidente del gruppo Ferfin-Montedison e poi della Telecom, più precisamente nel periodo che va dal 30 Gennaio 1997 al 28 Novembre 1997.

Inoltre, nel 2006, Rossi è stato nominato commissario straordinario della Figc, con il principale compito di ristabilire ordine nella Federcalcio in seguito al tanto discusso scandalo Calciopoli.

Sempre nel 2006 si ricorda il suo ritorno in Telecom, sempre nel ruolo di presidente, mentre l’anno successivo diventa consulente della Fiat. Nel 2016, Guido Rossi ha assistito la famiglia Riva nella trattativa con i commissari straordinari di Ilva per la definizione della somma di denaro che gli ex proprietari hanno dovuto versare come contributo per le spese di risanamento ambientale.

Per quanto riguarda la sua attività di giurista, Rossi è autore di diversi volumi, tra cui si ricorda i famosi “Il fallimento nel diritto americano”, pubblicato nel 1956, “Trasparenze e vergogna. Le società e la Borsa” del 1982 e “La scalata del mercato” del 1986. Le sue ultime opere più importanti sono state invece “Il conflitto epidemico” e “Il gioco delle regole” del 2003.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

totti
Calcio

Quanti derby ha vinto Totti

22 novembre 2017 di Notizie

Francesco Totti è stato senza dubbio uno delle bandiere più importanti della Roma e del calcio italiano. Scopri quanti derby ha vinto contro la Lazio.