Napoli: fermato uno dei presunti assassini di Pasquale Romano

Cronaca

Napoli: fermato uno dei presunti assassini di Pasquale Romano

Napoli – Paolo Romano fu vittima innocente di un agguato avvenuto a Marianella, lo scorso 15 ottobre. Il giovane venne scambiato dai killer per un’altro uomo, Domenico Gargiulo, reale obbiettivo dei sicari. I carabinieri hanno arrestato l’uomo che era alla guida dell’auto dalla quale sono partiti i colpi mortali. Si tratta di Giovanni Marino, rintracciato nel quartiere di San Giovanni a Teduccio. I sicari avrebbero dovuto attendere un sms da parte di una donna, zia del Gargiulo, che si trovava all’interno del palazzo della fidanzata di Romano. I killer non attesero l’sms e fecero fuoco. La svolta nelle indagini c’è stata lo scorso venerdì quando la donna si è presentata al commissariato di Scampia, insieme ai due figli, anc’essi coinvolti nella pianificazione dell’agguato, dicendo di voler collaborare alle indagini.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche