Natale a casa Deejay: J-Ax interprete nel film COMMENTA  

Natale a casa Deejay: J-Ax interprete nel film COMMENTA  

Natale a casa Deejay: J-Ax interprete nel film

Natale a casa Deejay’ , il film che in meno di 24 ore era già  il numero 1 della classifica di iTunes

 

Natale a casa Deejay, un film che è stato  realizzato in collaborazione con Warner Music.  Il film ‘NATALE A CASA DEEJAY’ è nato da un’idea di Linus ed è liberamente tratto da  “A Christmas Carol” Di Charles Dickens con la partecipazione di LINUS, ALBERTINO, DARIA BIGNARDI, DIGEI ANGELO, PLATINETTE, ALESSIO BERTALLOT, TRIO MEDUSA, LUCIANA LITTIZZETTO, ELIO E LE STORIE TESE e NICOLA SAVINO. Anche con  la partecipazione straordinaria di: FIORELLO, GIANNI MORANDI, STEFANO BALDINI, GERRY SCOTTI, PAOLA CORTELLESI, ARTICOLO 31.

Prodotto da Marco Cohen, Fabrizio Donvito, Maurizio Totti , il film vede la regia di Lorenzo Bassanoe la sceneggiatura di Linus e di Andrea Garello  con la collaborazione di Rocco Tanica. La storia è ambientata in una non meglio identificata cittadina di fine ottocento dal sapore molto dickensiano. Il protagonista è il Temibile Cavalier Di Molfetta, un tirannico titolare di Tubo Deejay. Grazie ad un suo brevetto, la musica viene diffusa in tutta la città, non sempre col gradimento del pubblico. E’ la vigilia di Natale però  e alcuni suoi dipendenti hanno la faccia di chiedergli di inserire nella programmazione musicale un po’ di spirito natalizio….

Leggi anche: Gianna Nannini, Alessandra Amoroso, Pino Daniele e i Nomadi firmano la musica di Radio Italia

La Trama:  In una ambientazione di stampo steampunk, il cavaliere Di Molfetta (interpretato da Linus) è il cinico proprietario di Tubo Deejay, una versione antesignana della moderna radio, che grazie con un brevetto riesce a trasmettere musica in tutta la città.

Leggi anche: J- Ax imperfetta forma: il libro autobiografia del rapper


Tre dipendenti di Tubo Deejay ( il Trio Medusa) propongono  direttore di trasmettere un pò di musica natalizia, per incoraggiare lo spirito festivo della città e per creare un clima adeguato alla festa. Il cavaliere, non soltanto rifiuta la proposta, ma indignato licenzia in tronco i tre dipendenti.


Quella stessa notte il cavaliere ha però la visione di tre fantasmi: il fantasma del natale del passato (che è DJ Angelo), il fantasma del natale del presente ( Platinette) ed il fantasma del natale del futuro (Alessio Bertallot). I tre fantasmi gli mostrano come era la sua vita da bambino e come sarà in futuro se continuerà ad essere così malvagio.

L'articolo prosegue subito dopo


Al suo risveglio il cavaliere Di Molfetta, decide di redimersi e di accogliere lo spirito natalizio, convocando i propri dipendenti per augurargli il buon natale. Il film si chiude sulle note della canzone Natale allo zenzero di Elio e le Storie Tese

Leggi anche

articolo-31-2lp-cosi-come-originale-1996
Musica

Musica del 1996: gli Articolo 31 portano l’hip hop in Italia

Il 1996 è l’anno degli Articolo 31 (formato nel 1990 dal duo milanese J-Ax e DJ Jad),  che fanno conoscere l’hip hop nel nostro Paese con Tranqi Funky e Domani il cui ritornello è cantato dalla bella voce di Paola Folli.Vendono più di Vasco Rossi e di Franco Battiato, che quell’anno ha pubblicato l’album L’Imboscata, che contiene una delle canzoni più belle del cantautore siciliano: La Cura. Gli Articolo 31, oltre all’hip hop, ripropongono il rap introdotto in Italia da Jovananotti, e talvolta adottano uno stile melodico. Nel 2006 il duo di fatto si scioglie e J-Ax e DJ Jad intraprendono la carriera Leggi tutto
About Chiara Cichero 752 Articoli
Mamma, laureata, scrittrice incallita, ambientalista da una vita, esperta in Pnl, in comunicazione di massa e nel benessere emotivo. Maremmana per amore di questa terra tanto rigogliosa, fiorentina di nascita e di formazione. Blogger e redattrice on line, attualmente studentessa in Seo Web Marketing Specialist.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*