Come ottenere un accordo prematrimoniale

Guide

Come ottenere un accordo prematrimoniale

Come ottenere un accordo prematrimoniale
Come ottenere un accordo prematrimoniale

Al giorno d’oggi almeno un matrimonio su tre finisce con un divorzio, quindi un accordo prematrimoniale è spesso una sorta di tutela per la futura coppia.

Con il termine accordo prematrimoniale si intende un contratto legale tra due contraenti che stanno per convolare a nozze, i cui dettagli riguardano le modalità di divisione dei beni in caso di divorzio o di decesso di uno dei due coniugi. Le volontà stilate successivamente al matrimonio possono essere integrate all’accordo prematrimoniale.

Nonostante il pensiero comune vuole che solo le coppie benestanti abbiano la necessità di redigere un accordo prematrimoniale, varrebbe la pena proteggere anche beni di minore entità con un contratto di questo tipo. Gli accordi prematrimoniali possono riguardare le attività possedute da una delle due parti, beni, figli avuti da un precedente matrimonio e differenze di reddito, come nel caso in cui uno dei due lavora mentre l’altro termina il suo percorso di studi. Gli accordi dovrebbero essere tali che nessuna delle due parti sia trattata ingiustamente.

La coppia dovrebbe discutere l’accordo prematrimoniale prima di consultare un legale, in modo da sistemare le questioni più importanti in privato e non nell’ufficio dell’avvocato. Tirare fuori la questione di un accordo prematrimoniale potrebbe essere un’esperienza poco piacevole, ma è una buona abitudine per la vita matrimoniale che richiede spesso trattative, l’uso della ragione, e cercare di vedere la situazione da punti di vista diversi. Entrambe le parti dovrebbero stilare un elenco dei propri beni, e le responsabilità concordate, ad esempio chi si prenderà cura dei genitori anziani. Nessuna delle parti dovrebbe inserire richieste frivole, ad esempio che la moglie deve mantenere la sua forma fisica giovanile, dato che questo genere di argomenti normalmente non sono tollerate dal giudice, qualora si finisca in tribunale.

Una volta che le parti sono giunte ad una definizione comune dell’accordo, dovrebbero consultare due legali diversi. Altrimenti l’accordo prematrimoniale potrebbe venire respinto perchè uno dei due coniugi non ha un rappresentante legale. Se la coppia si comporta in maniera corretta elencando in tutta sincerità i propri beni e le varie responsabilità che vogliono siano coperte dall’accordo, le spese legali vengono ridotte al minimo. In ogni caso, ognuna delle parti dovrebbe stabilire il costo dell’accordo fin dal primo incontro con il legale.

Assicuratevi che l’avvocato a cui vi rivolgete sia esperto in diritto matrimoniale e abbia dimestichezza con i vari aspetti degli accordi prematrimoniali. Gli avvocati potrebbero anche essere esperti di diritto proprietario dello stato in cui risiede la coppia; se la coppia ha accettato di sottoscrivere la comunione dei beni , le proprietà accumulate durante il matrimonio sono divise equamente tra le parti, mentre in caso di separazione dei beni questi vengono divisi equamente in base alla decisione del tribunale.

L’accordo dovrebbe essere stilato e firmato ben prima del matrimonio, almeno un mese o due prima che vengano spediti gli inviti, qualora il matrimonio naufragasse prima di definire l’accordo. L’accordo deve essere firmato da entrambe le parti e il testimone deve essere un legale, ognuna delle due parti riceve una copia e una terza copia viene conservata da un avvocato terzo o da un consulente o depositata in una cassetta di sicurezza.

Dopo il matrimonio, gli accordi prematrimoniali dovrebbero essere rivisti periodicamente. A volte vengono modificati o annullati dopo un certo periodo, magari dopo dieci anni. Anche se ottenere un accordo prematrimoniale non è molto piacevole, sarebbe ancora peggio non averlo. Senza un accordo prematrimoniale i beni della coppia possono essere rilevati dallo stato che ne decide la destinazione se la coppia divorzia senza aver concordato come distribuire le proprietà.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Loading...