Si scrive apparte o a parte? COMMENTA  

Si scrive apparte o a parte? COMMENTA  

La forma grammaticalmente corretta è quella separata “a parte“. Si tratta infatti di una locuzione composta da due elementi, la preposizione semplice “a” e il sostantivo “parte”.

La parola “apparte” è quindi grammaticalmente scorretta.


E’ molto facile cadere in questo equivoco per una ragione molto precisa, cioè il raddoppiamento fonosintattico. Si tratta di qualcosa che accade nella lingua parlata. La pronuncia centro-meridionale dell’italiano infatti tende a unire due termini slegati tra loro, uno dei quali è quasi sempre una parola tronca o un monosillabo forte, raddoppiando la prima lettera della seconda parola.


E’ quindi molto facile sbagliarsi, riportando per iscritto questa particolarità che riguarda però esclusivamente una questione di pronuncia.

Etimologia. La locuzione deriva dal latino ad partem, dove ad esprime moto a luogo in abbinamento all’accusativo partem, che significa “parte”.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*