Sindaco Lodi arrestato per appalti piscine. Renzi: ‘Nessun complotto, fiducia nei pm’ COMMENTA  

Sindaco Lodi arrestato per appalti piscine. Renzi: ‘Nessun complotto, fiducia nei pm’ COMMENTA  

Terremoto in Palazzo Broletto Broletto, per l’arresto del sindaco Uggetti.

Simone Uggettti, il sindaco Pd di Lodi è stato arrestato dalla Guardia di Finanza per turbativa d’asta, «emerge dalle indagini come un soggetto autoritario che riesce a imporsi sui soggetti che ruotano intorno, ponendoli in situazione di soggezione, il che rende oltremodo realistica la capacità di questi di subordinare e intimidire i testimoni».

E’ quanto scritto dal gip di Lodi nell’ordinanza di custodia cautelare.

Renzi, “complotto? De che, fiducia nei pm”
Secondo Renzi non c’è nessun complotto in atto, anzi il Primo Ministro si augura che i magistrati facciano il loro lavoro. Matteo Renzi in una intervista a Rtl interviene sulla vicenda del sindaco Dem di Lodi arrestato per turbativa d’asta in relazione all’appalto delle piscine comunali all’aperto.

“Ovviamente fa male perché impedisce di far vedere cose positive dell’Italia ma serve chiarezza e tranquillità e rispetto al complotto dico ‘ma de che’. C’è un’indagine in corso, piena fiducia nei magistrati”

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*