Spagna:primo torero ucciso in corrida dal 1985
Spagna: primo torero ucciso in corrida dal 1985
News

Spagna: primo torero ucciso in corrida dal 1985

spagna victor barrio morto

Spagna, primo torero ucciso in una corrida dal 1985. Victor Barrio, più volte colpito, muore a 29 anni nell’arena di Teruel.

Il toro di 5 quintali che ieri ha ucciso il torero Victor Barrio, nella corrida fatale in Aragona si chiamava Lorenzo. Aveva 4 anni e ha colpito il torero più volte su un fianco, dalla spalla al petto.

Victor, 29 anni, è stato soccorso sul posto, ma non c’è stato nulla da fare. Ha riportato gravi ferite ai polmoni e al cuore. Non succedeva dal 1985 che un torero morisse durante una corrida in Spagna.

Il numero dei feriti durante queste manifestazioni è in continuo aumento. Sempre ieri un altro ragazzo ha perso la vita durante una “vaquilla” a San Firmino e sono stati 4 i feriti durante la corsa dei tori.

Ogni estate in Spagna, molte città organizzano i giochi tradizionali con i tori. Puntualmente si riapre il dibattito che da anni divide la popolazione spagnola in due: gli animalisti che sostengono i diritti degli animali, e i tradizionalisti legati alla cultura popolare.

Questi non sono disposti a rinunciare allo spettacolo tradizionale che ogni anno richiama, su tutto il territorio nazionale, un gran numero di spettatori.

Si contano quasi 7 milioni di spettatori nel 2014 . Dopo lunghe polemiche nel 2010 la Catalogna ha votato per l’abolizione nell’intera regione di questi giochi.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche