Le Stravaganze di Cristiano Micucci: intervista al direttore editoriale

Le Stravaganze di Cristiano Micucci: intervista al direttore editoriale

Cultura

Le Stravaganze di Cristiano Micucci: intervista al direttore editoriale

cristiano micucci

Cristiano Micucci è uno scrittore della casa editrice Blonk. Intervistato da Notizie.it ci ha raccontato cosa ci si deve aspettare da "Stravaganze"

Cristiano Micucci è uno scrittore e direttore editoriale di una delle collane della casa editrice Blonk. La carriera letteraria di Micucci inizia nel 2009 quando si iscrisse al forum di Spinoza.it iniziando a scrivere battute satiriche sotto lo pseudonimo di Mix. Nel 2015 è uscito il primo libro con solo il suo nome in copertina: Scienziaggini, edito da 40K, una raccolta di pezzi umoristici a tema scientifico. Con Blonk Cristiano ha pubblicato inizialmente “Eccì“, un racconto che mixa vari generi e stili, come ad esempio quello della metamorfosi di Kafka.

Cristiano Micucci è anche il direttore di una collana di libri “Stravaganze” dedicata alla letteratura di taglio umoristico. Ultimo uscito di questa collana è “Il naso della Sfinge“, un racconto tra memoria, ricerca storica e pura invenzione di italiani che vivono in Egitto. L’autore del libro è Roberto Radimir.
Abbiamo intervistato Cristiano Micucci, ecco cosa ci ha rivelato.

L’intervista a Cristiano Micucci

L’editoria multimediale e l’editoria italiana in generale, di cosa hanno bisogno?

“Hanno bisogno di un pò di stravaganza, di esplorare territori che restano inesplorati.

L’editoria italiana si concentra su territori già esplorati che danno sicurezza di vendita ma lasciano nell’oscurità alcune storie che andrebbero raccontate sia nei contenuti che nello stile. Una di queste aree che in Italia è sempre stata vista in maniera sbagliata è la letteratura umoristica. Con la nuova collana di Blonk che mi è stata assegnata voglio esplorare proprio questa area bistrattata”.

Cosa dobbiamo aspettarci dalla collana e dal libro “Il naso della Sfinge”?

“Questa collana non segue un tema preciso vuole pubblicare tante storie diverse con alla base sempre lo spirito umoristico. Nel libro “Il naso della Sfinge” ci sono tanti passaggi sarcastici e umoristici, in certi momenti è presente anche della satira. In questo libro è l’ironia la caratteristica fondamentale”.

Quanto è forte lo starnuto “Eccì” di Cristiano Micucci?

“Questo starnuto è molto più forte di uno starnuto scientifico. L’idea che sta dietro a questo libro è nata quando ho scoperto la velocità con cui esce uno starnuto dalla bocca.

Le vicende di Amedeo, il protagonista del libro, sono una serie di starnuti catastrofici in situazioni quotidiane: dentro ad un supermercato, dentro ad una caserma ecc. Da un semplice starnuto di crea una catastrofe enorme”.

Per scoprire che cos’altro ci ha raccontato Micucci e per capire quali saranno i progetti futuri legati all’autore e alla collana “Stravaganze” guarda il video qui sotto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche