Come tagliare una Nano Sim

Come tagliare una Nano Sim

Guide

Come tagliare una Nano Sim

Ecco quali operazioni seguire per tagliare una nano sim nel modo corretto, senza intaccare il microchip interno.

Tagliare una nano sim è una operazione fondamentale per adattare la sim al proprio smartphone soprattutto se questo è di ultima generazione. In genere il consiglio da dare è quello di richiedere al proprio operatore telefonico di inviarti una nano sim al posto della tua vecchia sim non adattabile al nuovo smartphone. Ma se non vuoi perdere tempo e vuoi subito provare a telefonare con il tuo nuovo dispositivo di ultima generazione, allora devi per forza imparare a tagliare una nano sim.

Nell’espletamento di questa operazione la prima cosa alla quale bisogna porre attenzione è quella di non intaccare il microchip, altrimenti la sim diventerà inservibile. Per effettuare questa delicata attività, bisogna dotarsi di un foglio A4 sul quale stamperai il modello per tagliare la sim senza commettere errori. Con un nastro biadesivo fisseremo la sim sul modello e con un pennarello tracceremo le linee per definire la sim da tagliare.

Con un paio di forbici taglieremo la sim e con una limetta regoleremo i bordi per avere una sim perfettamente regolare.

Se tutto è stato fatto nella maniera giusta, inserisci nell’apposita allocazione la tua nano sim e vedrai comparire il nome del tuo operatore sul cellulare e potrai iniziare a telefonare senza problemi. In commercio è possibile trovare il Sim cutter, un apposito strumento che serve per tagliare una nano sim senza possibilità di errore.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*