Terremoto: nuova violenta scossa, avvertita fino a Roma COMMENTA  

Terremoto: nuova violenta scossa, avvertita fino a Roma COMMENTA  

Ancora paura terremoto tra Lazio, Umbria e Marche. Un terremoto quasi certamente di magnitudo superiore alla scala 5 è stato avvertito nelle zone già pesantemente provate dal sisma di questa notte. Una zona, quella della fascia appenninica umbro-laziale, nella quale è in atto un vero e proprio sciame sismico dalle 3.37 di questa notte, ora della prima scossa. Non sono mancati terremoti di magnitudo superiore alla scala 4 e addirittura 5 e anche poco fa è accaduto di nuovo.


L’ultimo sisma è stato avvertito fino a Roma: la paura è ancora tanta, dato che vi sono interi paesi con aree pericolanti, e diverse persone ancora sepolte sotto le macerie.

Intanto la Cei, la Conferenza Episcolape Italiana, ha messo a disposizione un milione di euro per far fronte alle prime urgenze e necessità delle persone colpite dal terremoto. Si tratta di fondi derivanti dall’otto per mille, che verranno immediatamente stanziati insieme alle somme provenienti da una colletta nazionale, che la Cei ha deciso di avviare in tutte le chiese italiane il prossimo 18 settembre, per raccogliere ulteriori fondi.

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*