Zodiaco, segni e cattivi, ecco quali sono COMMENTA  

Zodiaco, segni e cattivi, ecco quali sono COMMENTA  

La classifica dei segni zodiacali: chi sono i più cattivi? e i più buoni? La risposta definitiva è arrivata dal sito wepostmag.

C’è chi ci crede in maniera acritica, fino a dipendere dall’oroscopo in modo sconsiderato. Al contrario, c’è chi è del tutto scettico. Nel mezzo, infine, ci sono quasi tutti gli altri, quelli che dello Zodiaco sanno poco o nulla, ma che, nella loro vita, hanno sperimentato l’evidenza legata al fatto che, spesso, persone dello stesso segno presentano caratteri simili.


Allora perché non fare una generalizzazione e stabilire chi sono quelli con il maggior numeri di pregi e quelli con il maggior numero di difetti? Ci ha provato il sito wepostmag e, per quanto i risultati siano, essendo appunto il frutto di una generalizzazione, piuttosto discutibili, regalano comunque un sorriso e, di sfuggita, qualche “lo dicevo io…” sussurrato, appena udibile.


Iniziamo dai più buoni, che senza alcun dubbio sono quelli del segno dell’Acquario, nati fra il 20 gennaio e il 19 febbraio. Loro sono quelli più accomodanti, quelli che evitano lo scontro fintanto che è possibile, quelli che amano ricomporre ogni controversia. O così dicono.


All’estremo opposto ci sono i cattivi, quelli con cui si preferirebbe non avere mai a che fare: gli Scorpioni. Nati fra il 23 ottobre e il 22 novembre, sono cinici, spietati e egoisti: c’è bisogno di dire altro?

Poi ci sono tutti gli altri, cioè, partendo dal lato dei buoni, la Vergine, la Bilancia, il Sagittario, il Toro, l’Ariete, il Leone, i Gemelli (diciamo gli ultimi fra i cattivi, o, per dirla in maniera diversa, i meno cattivi fra i cattivi), il Capricorno, i Pesci e il Cancro.

L'articolo prosegue subito dopo


 

 

 

 

Leggi anche

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*