2 agosto: ancora polemiche | Notizie.it
2 agosto: ancora polemiche
Cronaca

2 agosto: ancora polemiche

strage-di-bologna

Secondo il Ministro della Difesa La Russa: “A Bologna non c’è un problema di ordine pubblico” in risposta alle affermazioni dei giorni scorsi del Deputato PDL Garagnani che prospettava problemi di ordine pubblico per la forte ideologizzazione della commemorazione.

Niente esercito, ma ancora nessuna notizia da Palazzo Chigi sulla presenza di un esponente del Governo in Piazza Medaglio d’Oro il 2 agosto, anniversario della strage, anticipato da diverse manifestazioni collaterali.

La mostra fotografica “Bologna e gli anni delle stragi” alla Festa dell’Unità di Villa Beatrice di Argelato, verrà inaugurata il 24 luglio, alla presenza di Paolo Bolognesi, presidente dell’associazione parenti delle vittime della strage,dell’ex magistrato Libero Mancuso, Daria Bonfietti, presidente dell’associazione parenti delle vittime della strage di Ustica e i sindaci dei Comuni che hanno collaborato all’organizzazione dell’evento (Andrea Tolomelli di Argelato, Sergio Maccagnani di Pieve di Cento e Valerio Gualandi di San Giorgio di Piano). L’esposizione, che era già stata ospitata nel 2010 a Palazzo d’Accursio, non è una narrazione visiva solo della strage del 2 agosto 1980, ma anche dell’Italicus (4 agosto 1974), di Ustica (27 giugno 1980) e del Rapido 904 (23 dicembre 1984).

Domenica 31 luglio, alle 10.25 (l’orario in cui esplose la bomba), al centro sociale Villa Torchi, Corticella, verranno apposte due lapidi a un monumento costruito 15 anni fa.

Sulla prima saranno vergati i nomi delle 7 tra le più giovani vittime del 2 agosto 1980. Sulla seconda lastra sono riportate due poesie: la prima, inedita, di Tonino Guerra e la seconda, contenuta nel volume “Antologia per una strage” pubblicato nel 2005, di Gian Pietro Testa. Tra i partecipanti, Bolognesi, Amelia Frascaroli in rappresentanza del Comune e Maurizio Cevenini per la Regione.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche