×

Come affittare casa tramite Airbnb a Milano

default featured image 3 1200x900 768x576

Crescono le domande di case in affitto, mentre si contrae significativamente l’offerta. Non esiste quindi periodo migliore per mettere in affitto il proprio appartamento. La locazione è un business che ha perso appeal, perlomeno nelle sue forme tradizionali di lungo periodo.

Al giorno d’oggi il metodo migliore per guadagnare affittando la propria casa è trasformando il proprio immobile in una casa per vacanze o in un bed and breakfast, rispetto all’affitto tradizionale.

Anche in una grande città come Milano vi è una situazione analoga. Proprio per questo internet viene incontro a coloro che vorrebbero mettere una casa in affitto alla vecchia maniera e lo fa con piattaforme come Airbnb. Usare tale realtà telematica è semplicissimo: basterà registrarvi a tale sito e, una volta dentro, digitare la città a cui fate riferimento (in questo caso Milano): vi apparirà di seguito una lista di case ed appartamenti disponibili con tanto di prezzi accanto e la zona in cui sono siti tali immobili.

Per rendere il processo di affitto ancora più semplice inoltre è nato Guesthero, il portale specializzato negli affitti brevi che offre ai proprietari tutti i servizi necessari per usufruire di questa grande opportunità di guadagno.

Che aspettate dunque? Basta guardare sul sito di Airbnb.it !

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:
Marco Della Corte

Sono nato a Capua il 4 Agosto 1988. Laureato in Filologia classica e moderna e iscritto all'Ordine dei giornalisti della Campania. Esperto di cronaca nera, sono cresciuto a pane e 'Chi l'ha visto?'. Collaboro con diverse testate giornalistiche online, tra cui Blasting News, Scuolainforma e, ovviamente, Notizie.it. Per il resto sono un semplice (e appassionato) docente di materie umanistiche alle superiori.

Leggi anche

Articoli Correlati

Contents.media
Ultima ora