> > Ballando con le Stelle, Lucarelli ai colleghi: "Votate in base alle simpatie"...

Ballando con le Stelle, Lucarelli ai colleghi: "Votate in base alle simpatie". Zazzaroni replica

Ballando Stelle Lucarelli colleghi

Continuano i botta e risposta nella giuria di Ballando con le Stelle. Lucarelli ha contestato agli altri giudici di essere condizionati dalle "simpatie".

Nella puntata di Ballando con le Stelle di sabato 26 novembre ci sono state nuove tensioni tra la giuria.

Al termine dell’esibizione tra Ema Stockholma e Angelo Madonia, Selvaggia Lucarelli si è rivolta ai giudici contestando il fatto che votino in base alle “simpatie”, si tratta di parole che hanno portato il collega Ivan Zazzaroni a reagire tempestivamente: “Stai dicendo che andiamo a simpatie?”, le ha chiesto quest’ultimo.

Ballando con le Stelle, Lucarelli si rivolge ai colleghi: “Stanca di aggiustamenti in base a simpatie”

La giudice, pur avendo manifestato tutta la sua simpatia verso la coppia Ema Stockholma-Angelo Madonia ha osservato con tono molto critico: “Io vi voglio molto bene, mi siete molto simpatici, tifo per voi nella vita, per me è nata la coppia Emangelo, meglio dei Ferragnez, però sinceramente questo passo era inguardabile.

Penso che se lo avesse fatto uno chiunque dei concorrenti meno amati dalla giuria avrebbe preso 1. Sinceramente io in semifinale sono un po’ stanca di aggiustamenti in base a simpatie”.

Zazzaroni a Selvaggia Lucarelli: “Non ho contatti”

Ivan Zazzaroni, nel rivolgersi a Selvaggia Lucarelli, ha spiegato di non avere contatti con i concorrenti “al massimo un saluto alle 7 di sere.

La sola persona che conoscevo prima era Zanicchi, la simpatia la tengo per altre cose”.