×

Barbecue a carbone o a gas: quale scegliere

Il barbecue a carbone è uno dei modelli più apprezzati ed utilizzati nel nostro Paese. Ma quali caratteristiche condivide con quello a gas?

Barbecue a carbone
Barbecue a carbone

Il barbecue a carbone, accanto a quello a gas, è uno dei modelli più utilizzati, perlomeno nel nostro Paese. Ma quali sono le caratteristiche (o le similitudini) tra i due prodotti. Scopriamolo insieme nella nostra guida e poi diamo uno sguardo ai modelli migliori di barbecue a carbone che il mercato offre alla migliore offerta.

Barbecue a gas o carbone

Il barbecue a gas e il barbecue a carbone sono le due tipologie di barbecue maggiormente apprezzate ed utilizzate, perlomeno nel nostro Paese. Questa è la ragione principale per cui la maggior parte di noi potrebbe non sapere quali caratteristiche analizzare per la scelta migliore. Se anche voi siete in questa situazione, non temete. La nostra guida nasce con lo scopo di fornirvi le principali differenze tra un barbecue a carbone ed uno a gas, così che voi possiate valutare e capire quale sia la scelta più giusta per voi.

Costo. Il costo è il primo fattore che si analizza quando si decide di acquistare un nuovo prodotto, a maggior ragione se il prodotto in questione è un barbecue. Il barbecue a gas è molto più costoso rispetto al barbecue a carbone, per cui se il vostro è un problema economico, non vi è alcuna ragione di rinunciare a priori al barbecue, quello a carbone ha costi accessibili per chiunque.

Gusto. E’ ovvio che la pietanza assuma fragranze e gusti diversi a seconda del piano di cottura utilizzato.

Tuttavia, il gusto è personale e soggettivo, pertanto, discutere su quale dei due prodotti sia migliore dell’altro risulta superfluo. La maggior parte ritiene che il sapore delle pietanze cotte su un barbecue a carbone sia migliore delle pietanze cotte su un barbecue a gas, ma la minoranza non nota differenze. A voi la scelta.

Temperatura. Quelle di un barbecue a carbone sono decisamente più elevate delle temperature che possono raggiungere i barbecue a gas.

Il vantaggio nasce perché le case di produzione, così da accogliere le richieste della clientela, ha studiato e realizzato modelli di barbecue che possano restituire alle pietanze quelle stesse fragranze e saperi che si riscontrerebbero mangiando in un locale pubblico. L’inevitabile conseguenza è che il barbecue a carbone cuoce più in fretta, ma le pietanze non vanno lasciate da sole troppo a lungo.

Funzionamento. Premesso che le due tipologie di barbecue sono facili da maneggiare, molti sostengono che accendere un barbecue a carbone sia molto più semplice e rapido. L’unica differenza è forse dettata dal fatto che il barbecue a carbone, rispetto a quello a gas, impiega molto più tempo per riscaldarsi. Anche in questo caso, com’è facile intuire, è solo una questione personale e soggettiva. Molti potrebbero condividere lo stesso pensiero, molti altri no. A voi la scelta.

Praticità. Solitamente, portare fuori un barbecue a carbone è molto meno pratico e piacevole durante le stagioni fredde, ventose e piovose. Al contrario, un barbecue a grill richiede meno fatica e le persone sono più inclini ad utilizzarlo durante tutto l’anno.

Miglior barbecue a carbone

Come è facile intuire, le differenze tra un barbecue a carbone e uno a gas sono, in fin dei conti, personali e soggettive. Tuttavia, se la vostra decisione è quella di acquistare un barbecue a carbone, nel paragrafo successivo, avrete modo di analizzare i modelli migliori e più venduti in commercio da Amazon.

1) Barbecue / Griglia a Carbone

Il prodotto suggerito è stato realizzato tenendo conto di ogni misura di sicurezza per chi lo usa. Quanto ai dettagli tecnici, com’è facile notare, il barbecue è dotato di un ripiano laterale ribaltabile con quattro ganci per le posate ed un coperchio con rivestimento in polvere con manico in acciaio inossidabile. Il termometro monitora il livello della temperatura, la grigia è rimovibile. Per un utilizzo ottimale del barbecue si può caricare fino ad 1.35 kg di carbone.

2) Barbecue a Carbone Portatile

Le dimensioni ridotte del barbecue non intralciano la funzionalità del prodotto che, essendo portatile, può essere posizionato laddove serve, così da preparare piatti gustosi e salutari, all’aperto, nelle giornate primaverili e/o estive, in compagnia di amici e famigliari. Molto semplice da usare, durante il suo funzionamento, è importante collocare il barbecue su una superficie solida e antiscivolo. Facile da pulire, il ferro impiegato per la fabbricazione del prodotto è di qualità pregiata, così da non arrugginire e deteriorarsi con il passare del tempo e dopo ogni utilizzo. Design compatto, comodo da trasportare e facile da montare.

3) Barbecue a Carbone con Carrello

Struttura in metallo e piani d’appoggio in legno, il barbecue è stato progettato nel rispetto della sicurezza di chi lo utilizza. Valida alternativa ai prodotti suggeriti in precedenza, decisamente ad un costo più contenuto, il barbecue si presenta spazioso, facile da trasportare, grazie alla presenza delle ruote, pratico e maneggevole. Poiché progettato per un uso esterno, la presenza di un paravento è un dettaglio non trascurabile.

Barbecue a gas

Nella guida abbiamo avuto modo di analizzare le differenze e le similitudini tra un barbecue a gas ed un barbecue a carbone. Com’è facile intuire, scegliere non è poi così complicato, soprattutto perché, data la natura dei prodotti in questione, le scelte risultano essere personali e soggettive. Ad ogni modo, vi invitiamo anche a leggere quest’articolo, se desiderate approfondire le vostre conoscenze, dare uno sguardo anche alle caratteristiche di base di un barbecue a gas e ai modelli migliori che il mercato offre.

Contents.media
Ultima ora