×

Brumotti aggredito e rapinato a Los Angeles con la fidanzata: “Un momento terribile”

Il biker di Striscia La Notizia Vittorio Brumotti ha vissuto attimi drammatici. L'inviato è stato aggredito e rapinato a Los Angeles in pieno giorno.

progetto senza titolo 1 768x448

Quella avrebbe dovuto essere una serena vacanza si è rivelata per Vittorio Brumotti un vero incubo. Il biker di Striscia La Notizia è stato aggredito e rapinato in pieno giorno mentre si trovava con la fidanzata e due amici a Los Angeles: “È stato un momento terribile”, ha raccontato.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Striscia la notizia (@striscialanotizia)

Brumotti aggredito e rapinato a Los Angeles, il drammatico racconto

Il racconto fatto dall’inviato e condiviso sul profilo di Instagram è quanto mai agghiacciante: “Sono qui in vacanza con Annachiara.

Stavo girando dei video con la bici sulla Pacific, la via principale della costa, e in lontananza vedo due ragazzi che si stanno picchiando. Decido di allontanarmi, di cambiare strada, ma poco dopo mi accorgo che ci sono quattro persone che mi seguono in bici“.

Ha quindi proseguito: “Mentre cerco di allontanare un mio amico e Annachiara mi colpiscono in testa con il calcio di una pistola, mi buttano per terra, mi riempiono di calci e pugni, mi mettono un’altra pistola in bocca e mi levano l’orologio e lo zaino”.

“La mia fidanzata è terrorizzata, ma sta bene”

Brumotti ha poi confessato che, nonostante sia in qualche modo abituato a subire aggressioni, questa volta è stato particolarmente grave,” è sicuramente il record di violenza che abbia mai subito“, ha precisato. La fidanzata Annachiara per fortuna sta bene, pur essendo molto scossa per quanto accaduto. Ad ogni modo, sul posto è intervenuta la Polizia con alcune pattuglie e un elicottero.

Gli aggressori – ha infine spiegato – sono dei ragazzi di colore molto giovani di circa una ventina di anni: “Evidentemente mi stavano “marcando” da tempo”, ha osservato.

Contents.media
Ultima ora