×

Caldo: come proteggere gli amici a quattro zampe

Il caldo preoccupa anche gli amici a quattro zampe che lo soffrono, ma alcuni consigli e rimedi come passeggiate il mattino, aiutino a dare refrigerio.

caldo

Nei prossimi giorni, le temperature torneranno ad aumentare e il termometro arriverà nuovamente a toccare temperature di circa 40° scatenando così una nuova ondata di caldo che mette a repentaglio, non solo la vita degli esseri umani, ma anche degli amici a quattro zampe. Qui i consigli per proteggerli.

Caldo e animali

Dopo una piccola tregua dovuta a temporali e a una brezza d’aria, il caldo tornerà nuovamente a farsi sentire. In base a quanto affermano i meteorologi, sembra che già da mercoledì 3 agosto si assisterà a un picco delle temperature che toccheranno i 40° in tutta Italia facendo boccheggiare, non solo gli esseri umani, ma anche gli animali.

I nostri amici a quattro zampe, cani e gatti, proprio come i loro proprietari soffrono le temperature elevate. Il termometro sta raggiungendo cifre record con temperature di ben sei gradi ben sopra la media. Chi abita in città deve far fronte a temperature roventi sperando di recarsi nei parchi o zone verdi per trovare un po’ di refrigerio.

A differenza degli esseri umani, i cani non sudano e non possono contare sul sudore per regolare la loro temperatura corporea. proprio per questa ragione, a causa delle alte temperature e dell’umidità eccessiva, rischiano di andare maggiormente incontro a un colpo di calore soprattutto se si trovano in auto sotto il sole o in un ambiente ristretto e molto caldo.

I colpi di sole sono altrettanto dannosi per gli amici a quattro zampe e se stanno per troppo tempo chiusi in auto, senza respirazione, vanno incontro a morte certa. Per questa ragione, è sempre bene fare attenzione alla loro incolumità in modo da proteggerli.

Caldo e animali: consigli

Il Ministero della Salute ha stilato una serie di consigli per proteggere i nostri amici a quattro zampe dal caldo eccessivo e dai rischi che queste temperature africane possono causare loro. Non bisogna mai lasciarli in auto e non importa se i finestrini sono aperti perché, stando a lungo al sole, la macchina può riscaldarsi rapidamente.

Non vanno neanche lasciati sotto il sole o la luce diretta dei raggi solari e devono sempre avere una ciotola di acqua fresca in modo da idratarsi. Sarebbe utile portarli in passeggiata la mattina presto oppure verso sera e mai nelle ore più calde della giornata in quanto le loro zampe possono diventare rosse per il caldo del cemento.

In spiaggia si possono portare, ma soltanto se vi sono condizioni favorevoli per la ventilazione e l’ombra. Mai viaggiare nelle ore più calde e ricordarsi di portare sempre con sé una ciotola di acqua fresca e anche un asciugamano o un telo oppure delle salviettine rinfrescanti per rinfrescarlo qualora ne avesse bisogno.

Durante il viaggio in vacanza, le soste devono essere frequenti in modo che il cane abbia la possibilità di sgranchirsi e anche fare i suoi bisogni. Sono piccoli avvertimenti e consigli che aiutano sicuramente a stare meglio e sopperire al caldo.

Caldo in casa: la soluzione migliore

Considerando il caldo eccessivo, non solo all’esterno, ma anche all’interno delle proprie case che si trasformano in un forno, per proteggere sia noi stessi che gli animali domestici, è possibile munirsi del migliore condizionatore portatile che esista in commercio. Si tratta di Artic Cube, un modello mini e poco ingombrante dal design piccolo e discreto che permette di ripararsi dalla calura eccessiva.

Il migliore, proprio per il rapporto qualità prezzo e per la sua efficacia. In poco tempo, permette di creare un ambiente che sia fresco e piacevole. Un elettrodomestico che rinfresca qualsiasi ambiente con un costo relativamente minore rispetto ad altri modelli in commercio. Si può anche portare in viaggio o in ufficio per un ambiente più rinfrescante.

Basa il suo funzionamento sulla tecnologia di raffreddamento ad acqua per cui l’aria calda è convogliata all’interno dell’apparecchio per poi essere direzionata verso il filtro bagnato. A quel punto, l’acqua evapora e rilascia aria fresca per la propria casa. I filtri rimangono bagnati per quasi 8 ore prima di essere sostituiti.

Per chi volesse saperne di più, può cliccare qui o sulla seguente immagine ARTIC AIR CUBE.

Non usa nessun gas o refrigerante, quindi si ha aria fresca e salubre. Bisogna soltanto versare l’acqua all’interno del serbatoio, collegarlo e premere il pulsante di accensione per farlo funzionare. Un condizionatore come Artic Cube non solo raffredda la casa, ma umidifica e purifica anche l’ambiente. Sono diverse le opinioni dei consumatori che raccomandano l’acquisto di questo prodotto.

All’interno, oltre al condizionatore, anche un filtro, il cavo di alimentazione, la spina e anche il manuale delle istruzioni.

Artic Cube non si ordina nei negozi o Internet, ma solo sul sito ufficiale del prodotto evitando di andare incontro a imitazioni. Qui si compila il form con i propri dati personali approfittando della promozione di 59€ per un dispositivo, ma con altre offerte da poter vagliare. Il pagamento è fattibile con Paypal, la carta di credito o i contanti al corriere alla consegna.

Contents.media
Ultima ora