Canada: 10 cose da non perdere
Canada: 10 cose da non perdere
Viaggi

Canada: 10 cose da non perdere

Canada

Se si parte per il Canada, ci sono alcuni luoghi che non ci si dovrebbe proprio perdere. Ecco una lista di 10 mete che vi consigliamo di visitare

Il Canada è un Paese immensamente grande, il secondo al mondo, dopo la Russia. Eppure ha solo 35,7 milioni di abitanti, che significa una media di 3,4 abitanti per chilometro quadrato. Naturalmente le metropoli sono densamente abitate, come dovunque, ma se uno cerca luoghi tranquilli dove viaggiare, in Canada certamente ne troverà molti.

Inoltre il Canada ha un’altra particolarità. È estremamente multietnico, ma, al contrario di quanto succede nei vicini Stati Uniti, le diverse culture non tendono ad assimilarsi ad un modello comune. Qui la multiculturalità è molto tutelata e infatti si usa spesso l’espressione “mosaico culturale” (negli Stati Uniti invece si parla di “meltin pot”).

Ecco un elenco di dieci luoghi da non perdere, se vi trovate in Canada.

1. Banff national park

Canada

Il Parco nazionale Banff si trova sulle Montagne Rocciose Canadesi, in Alberta. Si estende per più di 6600 chilometri quadrati. Il paesaggio che vi si presenterà sarà ricco di ghiacciai e foreste di conifere.

Vi troverete anche il Moraine Lake, un lago glaciale nella Valley of the Ten Peaks, ad una quota di circa 1.884 m.

2. Québec City

Canada

Québec City, capitale dell’omonima provincia, è la città più antica del Nordamerica e si trova sulle rive del San Lorenzo. Fa parte del Canada francofono e l’influenza francese e in generale europea le dà un aspetto unico, tra le grandi città canadesi. Imperdibile è il Chateau Frontenac, un hotel con un’architettura che ricorda certi castelli francesi o scozzesi.

Perfino la gastronomia locale ricorda più quella europea che quella americana.

3. Nahanni National Park Reserve

Canada

Il Nahanni National Park Reserve è un parco nazionale dei Territori del Nord-Ovest. Al suo interno si trova un tesoro di flora e fauna. Nel parco si trovano delle sorgenti termali sulfuree, la tundra alpina, le catene montuose e le foreste di pecci e pioppi tremuli. In questo habitat vivono numerose specie di uccelli, pesci e mammiferi.

Nel parco ci sono le Cascate Virginia, con al centro uno sperone di roccia chiamato Mason’s Rock in onore di Bill Mason, famoso canoista e regista canadese.

Si raggiunge solo tramite elicotteri o idrovolanti.

4. Cascate del Niagara

Canada

Le Cascate del Niagara si trovano tra il territorio canadese e quello statunitense.

Le cascate canadesi, anche dette “horseshoe falls“, per via della loro forma a ferro di cavallo, si trovano nella provincia dell’Ontario. Famosissime nel mondo, non c’è bisogno di dire molto, se non: assolutamente da vedere.

5. Toronto

Canada

Toronto è la capitale della provincia dell’Ontario ed il centro più popoloso del Canada. La città ha una caratteristica tipica di alcune delle maggiori città canadesi. Per permettere alle persone di attraversare la città anche nei mesi più freddi, agli inizi degli anni Sessanta è stata creata una rete di vie sotterranee dove le temperature sono primaverili. Questo quartiere sotterraneo si chiama The Path. Il traffico automobilistico nei 27 chilometri di strade sotterranee è assolutamente vietato, ma, per il resto, è completamente attrezzata come una città qualsiasi: banche, negozi, ristoranti, ecc.

6. Baia di Fundy

Canada

La Baia di Fundy si trova sulle coste atlantiche tra le provincie di New Brunswick e Nuova Scozia. È particolarmente famosa per le maree che possono raggiungere i 16-20 metri di altezza.

Pare che la leggenda voglia che la acque venissero mosse da una balena che agitava la coda.

Leggende a parte, un tempo la regione era molto frequentata dalle balene in autunno. Purtroppo questo fenomeno si è ridotto a pochi esemplari e forse la causa sta nei cambiamenti climatici.

7. Terranova e Labrador

Canada

In inglese Newfoundland and Labrador, questa provincia è composta da due regioni: l’isola di Terranova e la regione del Labrador, sul continente. Qui arrivarono i Vichinghi intorno al Mille e poi Giovanni Caboto nel 1497.

Luogo interessante dal punto di vista storico, ma anche geologico, visto che, specialmente nella Penisola di Avalon, rocce sedimentarie e vulcaniche del Precambriano.

8. Vancouver e Victoria

Canada

A Ovest del Canada si trova Vancouver, una delle città più vivibili al mondo, nella provincia della British Columbia. Invece del clima che siamo abituati ad associare al Canada, Vancouver gode di un clima particolarmente mite. La qualità della vita qui è mediamente altissima. Inoltre è una delle città più “verticali” d’America, con una densità di grattacieli per chilometro quadrato terza, dopo New York e San Francisco.

9. Churchill

Canada

Churchill è una cittadina nella provincia di Manitoba, situata nella Baia di Hudson.

È nota per essere un habitat naturale degli orsi polari e di altri animali rari tipici delle regioni fredde, come ad esempio la civetta bianca.

Qui è possibile vedere anche l’aurora boreale. Sfortunatamente è abbastanza difficile da raggiungere: treno o aereo.

10. Isola del Principe Edoardo

Canada

La Prince Edward Island costituisce la più piccola provincia canadese. È a forma di mezzaluna ed è l’habitat naturale di numerosi uccelli marini. Essendo bagnata dalla Corrente del Golfo, le temperature delle acque raggiungono anche i 22 gradi. Il paesaggio è costituito da colline dolci, sabbie bianche, foreste e la famosa terra rossa caratteristica dell’isola. Un’altra perla che sarebbe un peccato perdersi.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche