×

Cdm proroga lo stato di emergenza per 3 mesi: Meloni contraria

Il Cdm dice sì alla proroga dello stato di emergenza, che durerà fino al 31 marzo. Per Giorgia Meloni: "comincia a crearsi un problema per la democrazia".

Cdm proroga stato emergenza

Le anticipazioni sulla necessità di prolungare lo stato di emergenza erano già trapelate: dopo il Cdm è arrivata la conferma. Il Consiglio dei ministri, infatti, ha approvato la proroga dello stato di emergenza, che proseguirà per altri 3 mesi.

Cdm, approvata proroga dello stato di emergenza

A causa dell’incremento dei contagi e con la diffusione della variante Omicron, il Governo corre ai ripari e proroga lo stato di emergenza.

La decisione prevede la proroga fino al 31 marzo 2022. L’estensione dello stato di emergenza dovrà passare per il voto dell’Aula. Molti governatori ed esponenti dei partiti, da Enrico Letta a Giuseppe Conte fino a Boccia, si eran0 già detti favorevoli al prolungamento.

Cdm, approvata proroga dello stato di emergenza: contraria Giorgia Meloni

Giorgia Meloni, leader di Fratelli d’Italia si è detta contraria alla decisione. In particolare, ha dichiarato: Non sono d’accordo con la proroga dello stato di emergenza. Se dura più di due anni è un controsenso logico e linguistico“.

Intervistata dal Corriere della Sera, ha sottolineato: “Credo che il governo oggi debba riuscire a combattere l’epidemia ripristinando i diritti. Comincia a crearsi un problema per la democrazia.

Gli unici a difendere la Costituzione siamo rimasti noi di FdI”.

Contents.media
Ultima ora