×

C’è posta per Te: a Uomini e donne arriverà Vincenza?

C'è posta per Te, Vincenza conquista il pubblico del programma di canale 5 e Maria De Filippi la invita a Uomini e donne.

default featured image 3 1200x900 768x576

C’è posta per Te ha iniziato la sua nuova edizione lo scorso sabato 13 gennaio. Il pubblico attendeva questo momento da tanto tempo, infatti gli ascolti sono stati record. Maria De Filippi ha avuto un incredibile inizio di stagione. Tra le intricate vicende di Uomini e donne, ai problemi ad Amici, fino alla simpatia e alla commozione di C’è posta per Te.

Ma il sabato sera di canale 5 è stato acceso da un sole rosso, come la chioma della simpatica signora Vincenza, in cerca del suo amore perduto.

C’è posta per Te: Vincenza

C’è posta per Te ha avuto il record di ascolti durante la sua prima puntata. La ventunesima edizione dello show Defilippiano ha registrato oltre il 29% di share, equivalente a più di 5.600.000 spettatori. Ottimo risultato per Maria De Filippi anche durante l’appuntamento pomeridiano di Amici.

Il talent ha registrato quasi il 20% di share.

Dopo la commozione per la lettera della madre al figlio e la sorpresa di Higuain, seguono gli ospiti Michelle Hunziker e il compagno Tomaso Trussardi. Ma a chiudere in bellezza la serata, un momento divertente e di gioia. La protagonista è la signora Vincenza, che cerca il suo amore perduto oltre 40 anni fa. La signora, capelli rosso fuoco, ha scritto una lettera al suo innamorato.

Maria De Filippi ha fatto un po’ di fatica a trovare il suo Carlo Botto. Nome e cognome sembrano molto in voga nel territorio italiano. Il postino di Maria ci ha messo parecchio tempo a trovare il signor Carlo. Anzi, ne ha trovati ben quattro che rispondevano alle caratteristiche descritte da Vincenza. La lettera e le domande iniziali non sono bastate a far entrare in studio il Carlo giusto.

C'è posta per te

Nello studio di C’è posta per Te si presentano in quattro papabili pretendenti alla mano di Vincenza. All’entrata del primo Carlo Botto, Vincenza comincia a leggere la sua lettera: “Cotone bianco e soffice, che ho toccato con le mie mani e che ricorda la morbidezza della mia pelle. Oro scintillante, come il pacchetto di sigarette e come il mio sorriso: ma questo pacchetto è vuoto, vuoto come il mio cuore. Un plaid, che ha visto i cieli stellati ed è stato coperto da erba verde e candida neve. Un cuore matto, matto da legare, che giorno e notte pensa solo a te. Capelli rosso fuoco, così come si infuocano i miei occhi quando ti guardo”.

Vincenza, pronta per Uomini e donne

Il primo Carlo è confuso. Capelli rossi? Oro scintillante? Sigarette? Non sa di cosa stia parlando. Non è lui il Carlo Botto di Vincenza. Ma non è neanche il secondo, anche se la donna rossa ricomincia a leggergli la lettera. Stesse parole anche per il terzo Carlo Botto, che non si rivela essere quello giusto. Maria, scherzando, chiede se è necessario leggere a tutti, proprio tutti, la stessa lettera. Ma finalmente arriva il vero e unico Carlo Botto. L’uomo che aveva rapito il cuore di Vincenza 47 lunghi anni fa. L’abbraccio è d’obbligo. Vincenza, amatissima dal pubblico, è stata molto richiesta ironicamente per partecipare al trono over di Uomini e donne. Una proposta interessante, che forse Vincenza, se non andrà bene con il signor Carlo, prenderà in considerazione.

Contents.media
Ultima ora