×

Christian Eriksen, il selfie dall’ospedale dopo il malore in campo: “Sto bene, grazie a tutti”

Christian Eriksen ha condiviso un selfie in ospedale, per comunicare con i suoi fan dopo il malore in campo. Il calciatore ha ringraziato tutti.

Christian Eriksen

Christian Eriksen, dopo il malore in campo, sta bene e ha deciso di comunicare con i propri fan tramite un post social. Si è scattato un selfie dall’ospedale, per tranquillizzare e ringraziare tutti. Il calciatore è ricoverato all’ospedale di Copenaghen.

View this post on Instagram

A post shared by Christian Eriksen (@chriseriksen8)

Christian Eriksen: il selfie dopo il malore

Christian Eriksen ha condiviso un selfie sui social network, mentre è ricoverato all’ospedale di Copenaghen. Ha voluto tranquillizzare tutti i suoi fan e ringraziarli per il grande affetto e sostegno ricevuti.

Il calciatore si è sentito male in campo, sabato scorso, durante la partita Danimarca-Finlandia. “Ciao a tutti. Un grande grazie per i vostri dolci e sorprendenti saluti e messaggi da tutto il mondo. Significano molto per me e la mia famiglia. Sto bene, viste le circostanze. Devo ancora fare degli esami in ospedale, ma mi sento bene. Adesso tiferò per i ragazzi della Danimarca nelle prossime partite. Giocate per tutta la Danimarca” ha scritto il campione danese, che ci teneva a ringraziare di cuore tutti.

Christian Eriksen: il messaggio del calciatore

Christian Eriksen ha mostrato il suo volto sorridente e dopo tutto quello che ha passato in questi giorni si tratta sicuramente di un messaggio molto positivo. Tutti i suoi fan aspettavano notizie direttamente da lui e finalmente sono arrivate. Il centrocampista dell’Inter ha fatto un riferimento diretto a tutti i messaggi ricevuti da tutto il mondo, durante le ore drammatiche che ha vissuto.

Adesso tutto sta andando per il meglio per il campione danese. I primi accertamenti hanno escluso danni al cuore e Christian Eriksen potrebbe essere dimesso dall’ospedale di Copenaghen nella giornata di oggi, 15 giugno, o di domani, 16 giugno. Giovedì 17 giugno potrebbe addirittura essere presente sugli spalti dello stadio Parken per assistere alla seconda partita della Danimarca, contro il Belgio.

Christian Eriksen: il futuro del calciatore

Christian Eriksen dovrà fare ancora molti accertamenti e molti esami per riuscire a capire se potrà tornare in campo, come lui desidera fare. Dovranno indagare in modo molto approfondito su quello che è accaduto e su eventuali conseguenze. Lo scopo principale è quello di capire il motivo per cui è avvenuto l’arresto cardiaco, in modo da garantire al calciatore una vita normale, evitando nuovi eventuali rischi. Prima di tutto dovrà pensare alla salute, poi all’eventualità di tornare a giocare.

Contents.media
Ultima ora