×

Cigno trovato con un calzino in testa in Gran Bretagna, caccia all’autore del gesto

Cigno trovato con un calzino in testa in Gran Bretagna, caccia all’autore del gesto. La polizia del Lincolnshire pubblica un tweet in cui chiede aiuto

Il povero cigno "incappucciato"

Cigno trovato con un calzino in testa in Gran Bretagna, è caccia all’autore o agli autori del gesto, gesto che non rientra nella casella delle bravate, ma in quella dei crimini. Un cretino o un branco di tali infatti hanno pensato bene di “divertirsi” a Lincoln, capoluogo della contea inglese del Lincolnshire, afferrando un povero cigno e mettendogli un calzino scuro sulla testa, srotolandoglielo poi lungo tutto il collo e creando di fatti i presupposti perché l’animale morisse soffocato fra tormenti incredibili o di fame a lungo andare.

In fatti lo splendido uccello, secondo quanto racconta la polizia sul suo account Twitter, sarebbe stato lasciato così. C’è chi quegli splendidi uccelli li uccide a bastonate e chi oltre Manica li avrebbe voluti uccidere lentamente.

Cigno trovato con un calzino in testa in Gran Bretagna, caccia all’autore del gesto a Coulson Road

Il cigno si trovava nel nel canale di scolo della Catchwater, per la precisione nell’area di Coulson Road.

Elemento questo che lo scorso 2 maggio con ogni probabilità gli ha salvato la vita, dato che la zona è inurbata ed è stato quindi possibile individuarlo e salvarlo. Adesso l’animale, miracolosamente vivo e tempestivamente nutrito, è stato rimesso in libertà dopo accurate visite veterinarie. Ma non è certo finita qui: gli investigatori della fauna selvatica della polizia del Lincolnshire non demordono e vogliono scovare chi abbia compiuto un gesto così aberrante, gesto ed autori che purtroppo ha avuto emuli ed esiti fatali anche nel nord est dell’Italia.

Cigno trovato con un calzino in testa in Gran Bretagna, caccia all’autore del gesto con l’appello social

E pertanto stanno facendo appello per trovare il responsabile dell’accaduto. Come? Con una vera e propria caccia all’uomo annunciata con un tweet: “Qualsiasi tipo di crudeltà sugli animali non sarà tollerato e condurremo un’indagine completa su questo incidente. Lavoriamo con organizzazioni per la fauna selvatica che ci segnalano questi incidenti in modo che possiamo indagare”. 

Cigno trovato con un calzino in testa in Gran Bretagna, caccia all’autore del gesto. Legge britannica durissima

Scarno, efficace e truce, come deve essere. E le norme del Regno Unito fanno sponda ferrea a i propositi degli agenti: lì tutti gli uccelli selvatici sono protetti dal Wildlife and Countryside Act del 1981. Attenzione:  uccidere, ferire o catturare uccelli selvatici se non dietro licenza è considerato reato. L’appello della polizia e a ché chiunque abbia informazioni utili le giri immediatamente agli investigatori.

Contents.media
Ultima ora