×

Colorado, avrebbe ucciso la moglie dopo aver scoperto che aveva un amante

Un uomo residente nello stato del Colorado avrebbe ucciso la moglie dopo aver trovato i messaggi di lei con l'amante: l'ipotesi dei pubblici ministeri.

Barry Morphew

Barry Morphew avrebbe ucciso la moglie Suzanne dopo aver scoperto che aveva un amante. L’episodio è accaduto il 10 maggio 2020 nello stato del Colorado dove la coppia viveva. Secondo l’ipotesi dei pubblici ministeri, Barry avrebbe commesso l’omicidio, precisamente, in seguito alla scoperta di alcuni messaggi sul cellulare della consorte comprovanti una relazione clandestina tra lei e un altro.

Alla polizia, l’uomo ha definito Suzanne “il suo angelo”. Secondo quanto riferito dall’ufficio dello sceriffo della contea di Chaffee, Suzanne Morphew, madre di due figlie, il 10 maggio dello scorso anno è andata a fare un giro in bicicletta, non tornando più a casa. 

Colorado, la moglie aveva un amante: ritrovata la sua bicicletta

Come informa ABC News, gli agenti dello sceriffo hanno detto di aver trovato la bicicletta blu con i pedali colorati di Suzanne Morphew, caduta lungo un pendio di montagna vicino a casa sua.

Gli investigatori affermano di aver prestato molta attenzione alle dichiarazioni di Barry Morphew all’inizio. Ha detto alle forze dell’ordine che è andato al lavoro il giorno della festa della mamma alle 5 del mattino, avrebbe provveduto a eliminare le prove della scomparsa e della morte di Suzanne. 

Colorado, avrebbe ucciso la moglie perché aveva l’amante: le indagini sul cellulare di Barry

L’ex agente speciale dell’FBI Jonathan Grusing ha testimoniato lo scorso agosto che i dati del telefono di Barry Morphew comprovano il fatto che l’uomo sia tornato a casa alle 14:44 di sabato 9 maggio spostandosi all’esterno della casa per diversi minuti fino a quando il telefono è andato in modalità aereo.

Sono passate altre sette ore prima che il telefono uscisse dalla modalità aereo alle 22:17, dicono i pubblici ministeri. Sempre secondo i magistrati la coppia avrebbe litigato due giorni prima della scomparsa di Suzanne. L’8 maggio 2020, Barry e Suzanne avrebbero infatti discusso per una questione di soldi. 

Colorado, i messaggi della moglie di Barry all’amante

Suzanne Morphew aveva scambiato testi, selfie e messaggi audio con un presunto amante prima di scomparire l’anno scorso, hanno detto i pubbici ministeri. Sostengono che suo marito Barry abbia scoperto gli sms e abbia ucciso la 49enne in preda alla rabbia. Suzanne era a casa a prendere il sole il 9 maggio 2020, quando, secondo i pubblici ministeri, la donna avrebbe inviato il suo ultimo messaggio, una sua foto, al suo presunto fidanzato.

Dopodiché, l’uomo le ha chiesto del tempo, senza ricevere però alcuna risposta da parte della Morphew.

Contents.media
Ultima ora