Come appendere le luci di Natale all'esterno
Come appendere le luci di Natale all’esterno
Casa

Come appendere le luci di Natale all’esterno

luci

Le luci natalizie sono la decorazione più usata per esterni. Creano un'atmosfera che riscalda e sono di grande effetto. Ma bisogna saper scegliere quelle giuste, per contesto e soluzione abitativa, e appenderle senza pericoli.

Le luci da esterno sono una bellissima e suggestiva decorazione natalizia. Non appena cala il buio, eccole a rischiarare e a scaldare l’atmosfera. Ma come appenderleall’esterno, non è proprio così semplice e scontato. Che tu viva in appartamento o in una casa indipendente, ci sono alcuni accorgimenti che è bene seguire.

Scelta delle luci

Anzitutto è bene pensare che le luci da esterno prima di tutto dovranno essere impermeabili, resistenti a pioggia, gelo e neve. E’ bene pensare sempre ai consumi, quindi l’ideale sarebbe sceglierle con lampadine a ridotto consumo energetico. Inoltre, che abbiano un solo attacco alla presa di corrente, abbastanza lungo da non prevedere l’uso di prolunghe. Pensate ora al tipo di lampadine da scegliere. Scegliete quindi il tipo di luce in base al contesto in cui vivete. Cercate di uniformarvi alle scelte fatte dai vostri vicini. Fate scelte sobrie e poco vistose, per non essere di disturbo.

Casa o appartamento

In base alla tipologia di soluzione in cui si vive, è possibile scegliere le luminarie adatte.

Ad esempio, quando si vive in appartamento, si possono disporre le luci lungo il perimetro di terrazzi o balconi. E’ bene scegliere luci bianche o colorate non troppo luminose e vistose. Si potranno scegliere delle decorazioni da mettere al centro del balcone. In commercio ne esistono di molti tipi e di grandezze variabili. Se invece si vive in una casa indipendente, a uno o più piani, si potranno disporre le luci a piacere, sempre rispettando il contesto, su ogni elemento architettonico della casa. Vale a dire su balconi, finestre, terrazzi, tetti, colonne, cancello etc. Si potrà illuminare anche il vialetto che dall’esterno conduce alla porta di casa. Quando si dispone dello spazio in giardino, è possibile creare decorazioni luminose con il filo modellabile adatto. Potrai creare le sagome di renne, slitte, Babbo Natale e tanto altro.

Come appenderle

Passiamo quindi alla pratica: appendiamo all’esterno le nostre luci natalizie. Nel caso di luci su terrazzi o balconi, queste verranno agganciate alla ringhiera e collegate alla presa elettrica esterna più vicina.

Per le soluzioni indipendenti invece, servirà prima di tutto una scala per poter raggiungere i punti più alti come gli spioventi dei tetti. Trova quindi la presa elettrica più vicina al tetto, così da essere più riparata dalle intemperie. Per bloccare i cavi servono delle viti, disposte in modo uniforme in base alla distanza tra le lampadine delle serie di luci. Oggi esistono in commercio molti prodotti in gomma o plastica pesante, creati apposta per appendere cavi esterni, resistenti all’ acqua. Le luci devono essere disposte partendo dalla presa e seguendo il percorso delle viti, alle quali vanno ben fissate. Una volta terminata la disposizione, scendere dalla scala e accendere subito le luci per vedere l’effetto finale.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche

Samsung Mg23f302tak Nero
119 €
159 € -25 %
Compra ora
Imperia 650 Macchina per la pasta elettrica macchina per pasta e ravio
73.49 €
129.9 € -43 %
Compra ora
Samsung T560 Tab Nero - Black 9.6 Wifi 8GB
133 €
Compra ora
Kobo Aura 2nd Edition
99.99 €
119 € -16 %
Compra ora