Come realizzare giochi fatti in casa per bambini
Come realizzare giochi fatti in casa per bambini
Infanzia

Come realizzare giochi fatti in casa per bambini

giochi fai da te

Creare e realizzare giochi fatti in casa insieme ai propri bimbi è un'attività che permette non solo di risparmiar soldi, ma di vivere con loro preziose esperienze condivise, stimolando ingegno e fantasia.

Una voce di spesa importante per i genitori è sicuramente costituita dai giocattoli. Proprio quelli che dopo tanti capricci i vostri bimbi vi costringono ad acquistare. Avete notato che dopo pochi giorni, tolta la fase di iniziale euforia, i tanto agognati giochi vengono inesorabilmente relegati in un angolo?

Come possiamo evitare di buttare soldi e passare anche del tempo insieme ai propri figli? Una soluzione potrebbe essere quella di realizzare con loro dei giochi fatti in casa. Oltre al risparmio economico, c’è anche la soddisfazione di creare qualcosa di unico e originale.

I giochi fatti in casa

Un gioco creato con il vostro ingegno, tempo e fantasia, porta a trasmettere un valore in più all’oggetto che si sta andando a creare insieme. In questo modo, aiuterete anche il bambino a riciclare gli oggetti che usate per creare un giocattolo divertente e ingegnoso. Potete usare materiali vecchi, stoffe, cartone, perline, colla, forbici, fantasia e tanta manualità.

Le materie prime

In particolare i bambini che hanno dai 2 ai 3 anni, sono in una fase in cui adorano pasticciare con le mani.

Un gioco divertente è creare con loro della pasta fatta in casa con acqua, farina e un pizzico di sale. Ma anche degli impasti per dolci. Oppure usare la plastilina per creare delle formine. I bambini ancora più piccoli invece, preferiscono giocare alla scoperta dei suoni e delle superfici. Basta costruire qualche strumento musicale con pochi accessori trovabili in casa. Oppure dei percorsi tattili con un tappeto e oggetti morbidi incollati sopra.

Con la stoffa si posso creare dei bellissimi mantelli da supereroi, cinture, una piccola tenda da giardino. La plastica invece può essere ri-adattata per creare nuovi giochi. Ad esempio sfere di neve con dentro brillantini o finta neve. Con i tappi delle bottiglie è possibile creare la base per simpatici timbri .

Come ai vecchi tempi, il legno è molto versatile nell’essere elaborata e utilizzata in molti giochi di ogni bambino. Con il cartone invece è facile realizzare una casetta , rifugio o una macchinina, grazie alle scatole enormi che troverete in ogni supermercato.

È possibile improvvisare anche un labirinto per le palline con le cannucce incollate all’interno.

Fatevi ispirare

Su Internet potrete trovare tantissime idee a cui ispirarvi per creare degli splendidi giocattoli o attività personalizzate secondo i gusti dei vostri figli. Questo non potrà darvelo nessun oggetto acquistato, per quanto bello o costoso sia: più tempo da passare con loro, per crescere insieme.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche