Come dimagrire il viso in una settimana
Come dimagrire il viso in una settimana
Donna

Come dimagrire il viso in una settimana

come dimagrire
come dimagrire il viso in una settimana

Vediamo insieme i migliori rimedi per dimagrire il viso in pochissimo tempo

Dimagrire in sé è salutare. Dimagrire in una settimana si può, ma è preferibile una perdita graduale e costante del peso. Altrimenti, insieme a un cattivo carattere per la dieta cui ci si sottopone, si rischia di aggiungere anche un carico di rughe da dimagrimento troppo rapido. Come dimagrire senza deteriorare il proprio aspetto?

Dimagrire velocemente

Ad ogni modo dimagrire è bello, soprattutto è salutare. Ne sanno qualcosa i pochi centenari che ogni tanto si raccontano e di sicuro hanno molto da insegnare quanto a stili di vita e metodi salutisti. Tuttavia bisogna fare attenzione a non sottoporsi a regimi alimentari sbilanciati o errati, capaci di farci perdere peso velocemente a scapito della nostra salute. Ogni processo volto a modificare il nostro corpo deve essere graduale e non improvviso, per dare la possibilità al nostro organismo di abituarsi. Che si tratti di una parte del corpo più o meno esposta (il viso, piuttosto che il lato B), è bene sempre dimagrire con cautela e conoscendo i giusti modi per farlo.

Faccia gonfia

Se siete interessate a far apparire il vostro viso più in forma, una soluzione potrebbe essere quella di dare tono e rassodare il viso.

Un viso più tonico e giovane metterà in luce i vostri lineamenti e diminuirà la sensazione di gonfiore. Con l’invecchiamento inoltre, la pelle tende a cadere, diminuendo la definizione dei tratti.

Barò Extra lift

Ci sono tante varietà di creme rassodanti per viso in commercio, tuttavia noi vogliamo consigliarvi l’utilizzo del siero Barò Extra Lift. La formula contiene solo ingredienti naturali derivati dall’uva rossa: il principio alla base di Extra Lift tira la pelle e ne aumenta la circolazione, oltre a fornire un valido aiuto contro l’invecchiamento grazie ai polifenoli e all’acido ialuronico.

Il prodotto assicura risultati evidenti già nelle prime settimane di applicazione, amplificando il processo di rigenerazione cellulare. È possibile acquistare il siero Extra Lift tramite il sito web, compilando i dati per ricevere la chiamata di un consulente con il quale concordare l’acquisto e ricevere poi la crema comodamente a casa. La consegna è gratuita e il prodotto, altamente esclusivo, verrà pagato in contrassegno.

Molti utenti hanno già provato e avuto modo di testare il prodotto, lasciando anche commenti positivi sul web:

Paola, 45 anni: “Ho provato il prodotto dopo molto tempo in cui ero scettico e dubbioso, di solito non acquisto prodotti su internet. Extra lift però è un rimedio del tutto naturale che mi ha donato un viso luminoso dopo poche settimane”.

Angelica, 51 anni: “Extra lift è veramente un prodotto eccezionale. Ne ho provato davvero tanti di prodotti acquistandoli sul web, ma questo devo dire che mi ha permesso di ottenere i risultati richiesti in pochissimo tempo!”.antirughe

Come snellire il viso

C’è inoltre un modo veloce fai da te per ottenere una buona crema rassodante per il viso! Gli ingredienti sono: 1 uovo intero(albume e tuorlo) e un cucchiaio di yogurt. Il procedimento è semplice. Dopo aver separato il tuorlo dall’albume, si prende l’albume e lo si monta a neve; si aggiunge al tuorlo il cucchiaio di yogurt; con un pennello si applica la maschera sul viso nel modo seguente: il tuorlo lo si spalma su guance e collo, l’albume invece lo si spalma su naso e fronte.

Questo perché il naso e la fronte sono le parti del corpo più grasse, mentre guance e collo hanno bisogno solo di nutrimento; lasciare quindi riposare la maschera sul viso per 20 minuti e infine risciacquare con molta acqua tiepida e se si vuole applicare un tonico.

È possibile creare maschere con diversi ingredienti e godere dei benefici da questi apportati.

Consigli per dimagrire

Vi forniamo ora qualche consiglio per dare al vostro viso un aspetto meno gonfio e più fino. In primo luogo consigliamo di Bere almeno 2 lt di acqua al giorno. Bere è vitale, quasi come respirare. Gli effetti benefici non sono immediatamente percepibili, perché sono interni al nostro organismo. Eppure l’idratazione dei nostri organi è essenziale al vivere stesso.Bere è un’ottima soluzione per depurare il nostro organismo e assicurare un corretto funzionamento dei reni. Un buon infuso potrebbe essere la soluzione depurante che stiamo cercando. Gli infusi sono superbi ed efficacissimi per depurare la pelle. Quelli migliori sono: al verde, ottimo antiossidante; all‘eucalipto, che elimina le tossine e favorisce la circolazione; allo zenzero, che brucia i grassi.

Dieta per perdere peso

Un altro metodo per far apparire il viso meno gonfio è quello di perdere peso. Tenendo presente quanto detto a inizio articolo, possiamo fornirvi alcuni consigli generali in merito all’alimentazione da tenere.

Un esempio di come l’alimentazione influenzi l’aspetto del nostro viso è costituito dal rapporto con la ritensione idrica. Il viso è a volte gonfio. Gonfie sono le palpebre, e così pure la parte di pelle sotto gli occhi. Tutti indici, questi, di un accumulo di acqua, che è tipico in presenza di ritensione. Ma come fare per contrastare questo processo? Semplice! Occorre intervenire su quello che è il principale mezzo di scambio tra il nostro corpo e l’esterno: l’alimentazione!

Esistono in verità altri fattori che influiscono negativamente sulla pelle del nostro viso. Come gli agenti atmosferici (quando siano inquinanti) o casi di somatizzazione di problemi irrisolti, ad esempio. Di sicuro però l’alimentazione è in vetta alla classifica. Ad essa si lega infatti molto spesso anche una buona idratazione e un viso luminoso. In concreto, per affinare il viso si può ridurre il sale ed eliminare lo zucchero. Per i casi più estremi, si possono eliminare per alcuni periodi le carni rosse e i dolci. Privilegiando frutta rossa e iniziando il giorno con un bel bicchiere di acqua.

Dieta mediterranea

Un metodo per dimagrire in modo sano è quello di seguire modelli nutrizionali e di alimentazione bilanciati e ben ponderati. Nel caso in cui non fosse possibile seguire i consigli di un nutrizionista, si può seguire il modello della dieta mediterranea. Questa si basa sui modelli alimentari seguiti dalle popolazioni del bacino del Mediterraneo, dal Marocco alla spagna, dall’Italia alla Grecia, passando per le isole dell’Egeo. I prodotti da consumare sono quelli presenti nell’ecosistema di questi Paesi: la predilizione è ovviamente per cereali, verdura e frutta tipiche del mediterraneo, seguite da un buon consumo di pesce (tutti questi Paesi hanno uno sbocco sul mare e in antichità si basavano sulla pesca) e ridotto consumo di carne e latticini. Centrale il ruolo dell’olio d’oliva, prodotto tipico del Mediterraneo ed esportato in tutto il mondo.

Numerosi studi scientifici hanno sottolineato come seguire una dieta come quella Mediterranea non solo prevenga l’insorgere dell’obesità e favorisca la riduzione del grasso corporeo, ma aiuti anche a ritardare e annullare l’insorgere delle malattie legate all’invecchiamento, grazie alla grande quantità di radicali liberi contenuti nella frutta e nella verdura, da consumare in grandi quantità.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


Leggi anche