×

Come eliminare gli esponenti in un’equazione algebrica

default featured image 3 1200x900 768x576

Un esponente è una notazione matematica che indica che un numero è moltiplicato per se stesso un certo numero di volte. Il numero moltiplicato per se stesso è chiamato base. Il numero di volte che la base sarà moltiplicata per se stessa è l’esponente.

Ad esempio, a^n significa “moltiplicato per n volte”, dove a è la base e n è l’esponente. Gli esponenti a volte devono essere rimossi per trovare la risposta alle equazioni.

article new ehow images a07 oi ii rid exponents algebraic equation 800x800 185x115

istruzioni

Quello che vi serve
calcolatrice scientifica

1.

Trovare l’inverso moltiplicativo dell’esponente che si desidera rimuovere. Questo è semplicemente 1/n, dove n è l’esponente. Prendere nota di questo valore. In questo esempio, useremo l’equazione (x + 2)^2 = 4. L’esponente è 2, quindi l’inverso moltiplicativo è 1/2.

2. Fissare la potenza al lato sinistro dell’espressione originale al valore individuato nel passaggio 1. In questo esempio, il lato sinistro dell’equazione sarà ((x + 2)^2)^(1/2).

Gli esponenti di 2 e 1/2 si annullano, lasciando x + 2.

3. Fissare la potenza al lato destro dell’espressione originale con il valore individuato nel passaggio 1. In questo esempio, questo è 4^(1/2), che è uguale a 2. Questo assicura che l’equazione è equilibrata e l’esponente viene rimosso.


Contatti:
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Contatti:

Leggi anche

Contents.media
Ultima ora