×

Come fare: Agnello Al Rosmarino – Ricetta carne

Condividi su Facebook

L’agnello è un piatto che adorna le nostre tavole il giorno di Pasqua. E' comunque un secondo piatto da assaporare in ogni occasione.

L’agnello è un piatto che adorna, per tradizione, le nostre tavole il giorno di Pasqua. Ciò non toglie che sia anche un secondo gustoso e appetitoso di cui poter deliziare in occasione di un pranzo o una cena in famiglia o con amici. Potete prepararlo in padella oppure in forno. Si tratta di ricette semplici, ma con cui potrete realizzare dei secondi piatti di carne davvero saporiti. L’unico “alleato” di cui avrete bisogno è il tempo.

Questo perché la carne di agnello, per poter intenerirsi, ha bisogno di cuocere per almeno un paio d’ore. Si tratta di una carne molto saporita, adatta alla preparazione di diversi piatti.

Agnello al rosmarino in padella

Per preparare l’agnello al rosmarino in padella, cotto in umido con il vino, vi occorreranno innanzitutto, per quattro persone:

  • 4 costine di agnello
  • 3 cucchiai di olio d’oliva
  • 1 cipolla piccola tritata o scalogno
  • Qualche spicchio d’aglio tagliato a fettine
  • 1 cucchiaio di rosmarino fresco tritato e qualche rametto per guarnire
  • Sale e pepe q.b.
  • 250 ml di vino bianco

Tempo di cottura: circa 2 ore e 30/40 minuti

Scaldate l’olio d’oliva in una padella con fiamma medio-alta, fate rosolare la carne da tutti i lati e poi riponetela in un piatto.

Abbassate la fiamma e mettete l’aglio nella padella per qualche secondo. A questo punto, unite anche la cipolla tritata o lo scalogno, se lo preferite, e continuate la cottura per altri 6-10 minuti o comunque fino a quando non saranno trasparenti. Disponete di nuovo la carne nella padella e aggiungete il rosmarino, il sale e il pepe. Versate il vino e alzate la fiamma fino a portare a ebollizione. Dopo di che, abbassate di nuovo la fiamma, coprite la padella e fate cuocere finché vi accorgerete che la carne è diventata tenera: quindi per almeno 2 ore, 2 ore e mezzo. Ogni tanto girate la carne e. se necessario, aggiungete dell’acqua, per lasciare sempre uguale il livello di liquido. Una volta cotta, servite la carne aggiungendo del rosmarino fresco.

Agnello al rosmarino in forno

Un’altra ricetta caratteristica è l’agnello al forno con patate e rosmarino. Vi occorreranno:

  • Un cosciotto d’agnello di circa 1,5 kg
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • 3 rametti di rosmarino
  • 3 rametti di timo

Eliminate innanzitutto dal cosciotto la parte di grasso in eccesso. Aggiungete sale, pepe e amalgamateli bene con le mani sulla carne. Prendete una teglia e ungetela con olio, poi disponetevi sopra il cosciotto e aggiungete l’ olio. Ricoprite con i rametti di rosmarino e timo e cuocete in forno preriscaldato a 180° per circa 50 minuti, nel ripiano basso. A metà cottura girate il cosciotto. Quando vi accorgete che è perfettamente cotto da entrambi i lati, tiratelo fuori dal forno e servitelo. Per rendere questo piatto ancora più gustoso, potete arricchirlo con il tipico contorno di patate al forno, oppure spinaci o carciofi.

Infine ecco un’altra ricetta dell’agnello al rosmarino preparato in forno:

Ingredienti per 4 persone:

1 carré di agnello da 1200 gr
Pangrattato
Rosmarino
2 ciuffi Prezzemolo
1 bicchiere di vino bianco
Aglio
1 albume d’uovo
olio d’oliva
Sale
Pepe

Preparazione:
Incidete le costine del carré, poi fate rosolare l’agnello in una pirofila unta d’olio, in forno caldo a 220 gradi per 10 minuti. Toglietelo dal forno e aggiungete sale e pepe quanto basta. Aromatizzatelo poi con il rosmarino e tre spicchi di aglio. Continuate la cottura in forno per circa 25 minuti, bagnando col vino bianco. Nel frattempo, tritate il rosmarino rimasto e i due ciuffi di prezzemolo. Mescolate il trito con il pangrattato e, a fine cottura, spennellate il carré con l’albume e spolverizzate con il pangrattato aromatizzato.

Allora, qualunque ricetta scegliate, buon appetito a tutti!


Contatti:

Scrivi un commento

1000

Contatti:

Leggi anche

Entire Digital Publishing - Learn to read again.