Conti su l'Eredità: "Troppo difficile tornare a condurre"
Conti su l’Eredità: “Troppo difficile tornare a condurre”
Gossip e TV

Conti su l’Eredità: “Troppo difficile tornare a condurre”

Conti Frizzi

Carlo Conti commenta la sua conduzione dopo la prima puntata dell'Eredità

Dopo la morte di Fabrizio Frizzi, la conduzione del programma di Rai 1, l’Eredità, è stata affidata all’amico del conduttore scomparso Carlo Conti.

La rivelazione

Per Conti è stato difficilissimo tornare in studio, per sostituire il caro amico, in uno dei suoi programmi di punta l’Eredità. Come riporta il quotidiano Libero, il presentatore ha detto: “Riprendere in mano L’Eredità è stata una delle cose più difficili mai fatte nella mia carriera” . Per superare questa difficile prestazione Carlo Conti dice di aver “inserito un pilota automatico” e non aver pensato più. Per descrivere il clima di gelo ha utilizzato una paragone con il lima rigido del Polo Nord, “Odio il freddo, ma sarei stato più volentieri al Polo Nord in mutande che in quello studio”.

Durante l’intervista di presentazione per la nuova edizione della Corrida che debutterà proprio questo Venerdì 13 Aprile; ai microfono di alcuni giornalisti ha proposto di intitolare gli studi Dear al suo caro amico e, volto di Rai 1 Fabrizio Frizzi.

La proposta è partita dal sito di change.org , associazione ” Rai Bene Comune-IndigneRAI ” che raccoglie cittadini e lavoratori del servizio pubblico italiano.

© Riproduzione riservata

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*


This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Leggi anche